Dalle mele croccanti ai formaggi di malga: la Val Venosta regala un'esperienza gastronomica completa | Paesi del Gusto

Dalle mele croccanti ai formaggi di malga: la Val Venosta regala un’esperienza gastronomica completa

Aurora De Luca  | 01 Dic 2023  | Tempo di lettura: 3 minuti
Val Venosta

Nascosta tra le maestose Alpi, la Val Venosta è un gioiello altoatesino, dove la natura incontra la storia e la cultura. Con solo 450 ml di pioggia all’anno, è la valle più secca dell’arco alpino, un clima che ha dato vita a prodotti unici e prelibati. Qui, il legame con la terra è palpabile: dalle mele croccanti, orgoglio del territorio, alle pere Pala, fino ai formaggi di malga e gli asparagi di Castelbello, ogni prodotto racconta una storia di passione e tradizione. Passeggiando tra le vie di Glorenza, cittadina medioevale e vibrante centro della movida, o ammirando il candore del marmo a Lasa, ogni angolo della Val Venosta è un invito a scoprire, assaporare e vivere intensamente​​.

I tesori gastronomici della Val Venosta

formaggi malga Val Venosta

La Val Venosta è una tavolozza di sapori. Qui, le mele crescono rigogliose, grazie a una coltivazione che segue i principi biologico-dinamici. Presso il maso di Kai Vill a Silandro, si può scoprire il processo di produzione del succo di mela, dalla pressatura alla fermentazione. E per gli amanti del vino, la Val Venosta non delude: la DOC “Südtirol” garantisce la qualità dei suoi vini, offrendo un’esperienza enologica indimenticabile lungo la “Via Vinum Venostis”, un percorso che attraversa il cuore vitivinicolo della valle. Ma non finisce qui: le castagne, raccolte tra settembre e novembre, sono protagoniste del Törggelen, una festa che celebra il raccolto autunnale con vino, salsicce e caldarroste​​​​.

Percorso di degustazione in Val Venosta: un itinerario di sapori

La Val Venosta, con il suo clima unico e i suoi paesaggi mozzafiato, offre un percorso enogastronomico che vi condurrà attraverso una varietà di esperienze gustative e sensoriali.
Ecco un itinerario dettagliato per una degustazione indimenticabile:

  • Maso di Kai Vill a Silandro: Inizia il tuo viaggio con una visita al maso di Kai Vill, dove potrai scoprire la coltivazione biologico-dinamica delle mele. Qui, avrai l’opportunità di vedere la produzione del succo di mela, dalla pressatura alla fermentazione, fino all’imbottigliamento.
  • Via Vinum Venostis, Castelbello-Ciardes: Prosegui con una passeggiata lungo la Via Vinum Venostis, un sentiero enologico di 8 km immerso tra i vitigni. Durante questo tragitto, potrai sperimentare l’aroma floreale e fruttato dei vini locali, con possibilità di degustazioni lungo il percorso.
  • Maso Rebhof e la cantina: Dopodiché, visita il maso Rebhof per conoscere il processo di fermentazione dei vini bianchi e rossi. Qui, ti aspettano anche degustazioni di vino con pane e formaggio.
  • Gstirnerhof a Castelbello-Ciardes: Non perderti i deliziosi krapfen ripieni di castagne da Gstirnerhof, un autentico piacere per il palato.
  • Festa Törggelen: Se ti trovi in zona tra fine settembre e metà novembre, partecipa alla festa Törggelen per gustare vino, salsicce, canederli e caldarroste, celebrando il raccolto autunnale delle castagne.
  • Weberhof Distilleria: Da non mancare è la visita alla Weberhof Distilleria di Walter Klotz, dove potrai assaggiare grappe e liquori creati con frutti ed erbe locali.
  • Associazione Donne Coltivatrici Sudtirolesi: Per un’esperienza unica, partecipa ai corsi offerti dall’Associazione Donne Coltivatrici Sudtirolesi, dove potrai imparare l’arte della cucina locale e dell’artigianato.
  • Hotel e Ristorante Himmelreich: Concludi il tuo itinerario con una cena all’hotel e ristorante Himmelreich, dove la famiglia Rungg offre piatti tipici preparati con prodotti coltivati e cacciati direttamente da loro.
  • Hotel Sand: Un’altra opzione per la cena è l’Hotel Sand, che combina ristorazione, alloggio e aree spa, offrendoti un’esperienza gastronomica completa e rilassante​​.

La Val Venosta, con i suoi paesaggi mozzafiato, i suoi prodotti genuini e la sua ricca storia, offre un itinerario enogastronomico che soddisfa i palati più esigenti e risveglia l’anima dei viaggiatori in cerca di autenticità e bellezza.

Scopri su Paesi del Gusto altri imperdibili Itinerari enogastronomici!

Aurora De Luca
Aurora De Luca


Ultimi Articoli

©  2024 Valica Spa. P.IVA 13701211008 | Tutti i diritti sono riservati.
Per la pubblicità su questo sito Fytur