La chiamano bizzarra, ed è la variante della Norma con un solo ingrediente in più

Maddalena  | 19 Apr 2024  | Tempo di lettura: 3 minuti
spaghetti con pomodoro, tonno e formaggio

Nella bellissima terra di Sicilia, tra i paesini a strapiombo sul mare e una cultura tanto antica quanto variegata, si nasconde un piatto che racconta storie di sapori antichi e innovazioni culinarie: la pasta alla bizzarra. Questo gustoso primo piatto, simile alla amatissima pasta alla Norma, non solo porta con sé i sapori di Sicilia, ma anche un “segreto” che lo rende speciale.

Pasta alla bizzarra: tradizione e innovazione


spaghetti, tonno e pomodoro

La pasta alla bizzarra è uno degli esempi più virtuosi di come la cucina siciliana riesca a reinventarsi rimanendo fedele alle sue radici. Gli ingredienti sono tanto semplici quanto pieni di carattere: melanzane fritte, pomodoro fresco, basilico, e l’insolita aggiunta di tonno in scatola e fontina che trasformano il piatto in un’esplosione di sapori. Il tonno in scatola, ingrediente che capita a tutti di avere in dispensa, unito alla fontina, creano una crema golosa che avvolge la pasta. I formati da prediligere sono preferibilmente gli spaghetti, caserecce o rigatoni.

L’aggettivo “bizzarra” che contraddistingue questa pasta, già ne suggerisce la particolarità. Leggenda vuole che l’aggiunta del tonno e della fontina sia nata da un esperimento felice di un cuoco palermitano, che decise di sorprendere i suoi ospiti arricchendo il più tradizionale sugo alla Norma. Da allora, la pasta alla bizzarra è divenuta simbolo della creatività in cucina, da sfoggiare soprattutto in occasioni festive e di convivialità familiare.

Preparare la pasta alla bizzarra in casa

melanzane e pomodori pelati
melanzane e pomodori pelati

INGREDIENTI

  • 400g di pasta (spaghetti, caserecce, o rigatoni)
  • 2 melanzane medie
  • 200g di pomodori pelati
  • 100g di tonno in scatola
  • 100g di fontina
  • Basilico fresco
  • Olio di oliva, sale, pepe

PROCEDIMENTO

Prepara le melanzane tagliandole a cubetti e friggile in abbondante olio di oliva, fino a che non le vedrai dorate e croccanti. Mettile da parte su carta assorbente per rimuovere l’eccesso di olio. A questo punto prepara il sugo versando i pomodori pelati In una padella capiente, aggiungi un pizzico di sale e cuoci a fuoco medio per circa 10 minuti. Infine aggiungi le melanzane fritte e lascia insaporire.

Sgocciola accuratamente il tonno e sminuzzalo prima di aggiungerlo al sugo, taglia la fontina a cubetti e uniscila al tutto, mescolando delicatamente fino a che il formaggio non inizia a sciogliersi, creando una crema leggera. Nel frattempo, cuoci la pasta in abbondante acqua salata, scolala al dente e versala nella padella con il sugo, mescolando bene per amalgamare gli ingredienti. Porta la tua pasta alla bizzarra in tavola, decorando il piatto con foglie di basilico fresco per un tocco di colore e freschezza.

CONSIGLIO: La pasta alla bizzarra si presta ad essere accompagnata con un vino bianco, leggero ma aromatico, come ad esempio il Grillo di Sicilia o altri vini siciliani che possano far risaltare il gusto di questo piatto e di questa splendida terra.

Maddalena
Maddalena


Articoli più letti

©  2024 Valica Spa. P.IVA 13701211008 | Tutti i diritti sono riservati.
Per la pubblicità su questo sito Fytur