La prova del cuoco le ricette dolci più famose: mini cheesecake con cocco e fragole

Condividi con:

Stai cercando un dessert delizioso e vuoi stupire i tuoi ospiti? Ti proponiamo una delle ricette dolci più famose della trasmissione La Prova del Cuoco. La ricetta delle mini cheesecake con cocco e fragole, fresca e deliziosa. La ricetta è stata proposta da Simona Rende di Dolci dopo il Tiggì.

Cheesecake, La prova del cuoco scopriamo cos’è

Il termine cheesecake deriva dall’inglese, significa torta al formaggio è un dolce freddo composto da una base di pasta biscotto su cui viene steso uno spesso strato di crema di formaggio fresco, zuccherato con l’aggiunta di frutta, marmellata o cioccolato sulla parte superiore della torta. La base è costituita da biscotti sbriciolati e poi reimpastati o biscotti inumiditi. Per la farcitura vengono utilizzati formaggi freschi molto morbidi e spalmabili.

Le origini della cheesecake

La cheesecake è uno dei dolci più conosciuti e ne esistono tantissime varianti. Nasce in Europa, nello specifico le prime tracce di questo dolce risalgono all’Antica Grecia. Da fonti storiche scopriamo che, durante le Olimpiadi del 776 a.C. alcuni atleti recuperavano le forze nutrendosi con una torta a base di miele e formaggio di pecora; essendo un pasto energetico e molto calorico.

La storia della cheesecake

A New York, duecento anni fa, un produttore caseario volle creare una sua versione del famoso formaggio francese Neufchâtel. Fortunatamente per noi, ne sbagliò la ricetta e come risultato ottenne l’inconfondibile crema al formaggio spalmabile, che è l’ingrediente distintivo di ogni cheesecake.

I valori nutrizionali della cheesecake

Nella trasmissione La Prova del Cuoco, la cheesecake con cocco e fragole fa parte delle ricette dolci più famose. È un dolce abbastanza calorico, ma grazie al suo gusto, ne basta solo una fetta. Nel caso di questa ricetta, una mini porzione è sufficiente per soddisfare anche il palato più goloso. 100 g di cheesecake apportano circa 321 calorie (31% carboidrati, 7,2% proteine, 61,8% grassi).

Modalità di utilizzo e conservazione

Dopo la preparazione, la mini cheesecake va messa in frigorifero per compattare la base e raffreddare il ripieno. La struttura essendo umida, ha bisogno di consolidarsi.  Si conserva sempre in frigorifero per 3-4 giorni.

Curiosità sulla cheesecake

Nel 2009 a Città del Messico, più di 50 pasticceri messicani si sono riuniti per celebrare questo amato dolce, creando la cheesecake più grande e pesante del mondo. Il risultato finale fu una torta grande abbastanza da poterne ricavare più di 20.000 fette.