La ricetta siciliana li prevede ripieni: ecco come preparare dei pomodori a regola d'arte | Paesi del Gusto

La ricetta siciliana li prevede ripieni: ecco come preparare dei pomodori a regola d’arte

Aurora De Luca  | 03 Ago 2023  | Tempo di lettura: 3 minuti
pomodori ripieni siciliani

Immergiamoci nei sapori dell’estate siciliana con una ricetta che celebra uno dei frutti più amati della stagione: i pomodori ripieni. I pomodori ripieni alla siciliana sono un piatto che incarna l’essenza della cucina dell’isola, combinando ingredienti freschi e sapori mediterranei in un piatto che è un vero trionfo per il palato. Questa ricetta è un viaggio culinario che vi porterà direttamente nelle calde giornate estive della Sicilia.

Pomodori ripieni: goduria siciliana

In Italia, la cucina è un affare regionale e ogni zona ha le sue specialità uniche. In Sicilia, l’uso di ingredienti freschi e locali è al centro della cucina. I pomodori ripieni alla siciliana sono un classico esempio di come gli ingredienti semplici possano essere trasformati in un piatto delizioso e ricco di sapore. Questo piatto è tipicamente servito come antipasto, ma può essere facilmente trasformato in un secondo piatto, un contorno o addirittura un piatto unico. I pomodori sono ricchi di vitamina C, potassio e licopene, un potente antiossidante. Inoltre, il caciocavallo e il primosale utilizzati per il ripieno sono formaggi tipici siciliani, noti per il loro sapore distintivo e la loro versatilità in cucina. Il pangrattato, infine, dona una croccantezza unica che contrasta perfettamente con la morbidezza dei pomodori.

Prepariamo insieme i pomodori ripieni alla siciliana

Scheda Sintetica

Nome della Ricetta: Pomodori Ripeini alla Siciliana
Cucina: Siciliana
Tipo di Piatto: Antipasto/Secondo Piatto
Dieta: Vegetariana
Difficoltà: Media
Tempo di Preparazione: 30 minuti
Tempo di Cottura: 30 minuti
Porzioni: 6 persone

Procedimento

  1. Prendete 6 pomodori a grappolo, lavateli e asciugateli. Tagliate la calotta e tenetela da parte, poi svuotate l’interno dei pomodori aiutandovi con un cucchiaio. Versate la polpa in una ciotola e tenete da parte.
  2. Dopo averli svuotati, salate leggermente l’interno dei pomodori e adagiateli a testa in giù su una gratella, insieme alle calotte. Lasciate scolare i pomodori mentre proseguite con la ricetta.
  3. Tritate le acciughe e i capperi che avrete precedentemente dissalato. Scaldate un filo d’olio in una padella, poi versate la polpa dei pomodori. Aggiungete i capperi, le acciughe e l’aglio grattugiato.
  4. Cuocete a fuoco medio per 10 minuti, schiacciando la polpa di pomodoro con un mestolo di legno. Trascorso questo tempo, trasferite il composto in una ciotola e lasciate intiepidire. Nel frattempo tagliate il primosale a cubetti.
  5. Quando il composto sarà tornato a temperatura ambiente unite il pangrattato, il caciocavallo grattugiato e i cubetti di primosale. Aggiungete anche il prezzemolo tritato e mescolate bene.
  6. A questo punto riprendete i pomodori scolati e sistemateli in una teglia foderata con carta forno, poi riempiteli con il composto. Adagiate nella teglia anche le calotte. Completate con un po’ di origano secco e un giro d’olio.
  7. Cuocete in forno statico preriscaldato a 200° per 25 minuti, poi proseguite la cottura per altri 5 minuti in modalità ventilata o fino a doratura. I vostri pomodori ripieni alla siciliana sono pronti per essere serviti, caldi o a temperatura ambiente!

Servili così

I pomodori ripieni alla siciliana sono un piatto delizioso e versatile che può essere servito in molte occasioni. Sono perfetti per un pranzo estivo o come piatto principale in una cena tra amici. Per un abbinamento perfetto, provate a servirli con un bicchiere di vino bianco siciliano, come un Grillo o un Catarratto.

Scopri qui altre imperdibili Ricette Tipiche!
E allora, a tavola! E ricordatevi di condividere l’amore per la buona cucina!

Aurora De Luca
Aurora De Luca


Ultimi Articoli

©  2024 Valica Spa. P.IVA 13701211008 | Tutti i diritti sono riservati.
Per la pubblicità su questo sito Fytur