Le quattro migliori cioccolaterie d'Italia dal nord al sud | Paesi del Gusto

Le quattro migliori cioccolaterie d’Italia dal nord al sud

Francesco Garbo  | 11 Dic 2023  | Tempo di lettura: 3 minuti
cioccolaterie d'italia

Che sia fondente, al latte o bianco, il cioccolato rimane uno dei comfort food più gettonato. Noi italiani amiamo il cioccolato come dimostrano i dati annui di consumo procapite che sono di ben 2 kg di cioccolato. Sono molte le cioccolaterie in Italia, alcune anche con una lunga storia alle spalle, che offrono le loro specialità ai clienti. Cioccolatini, torroni, praline di cioccolato o anche moltissime tavolette aromatizzate in vari modi. Vediamo le migliori cioccolaterie italiane da nord a sud.

Peyrano Torino

Era il 1920 quando la famiglia Peyrano ha aperto un piccolo laboratorio, che in pochi anni da piccola impresa familiare diventa un impresa di successo grazie all’importantissimo riconoscimento come “Fornitore della Real Casa di Savoia”. Il cioccolato di Peyrano nel corso degli anni è diventato sinonimo di prodotto di lusso, in molte atelier e hotel di alto livello erano presenti i loro cioccolatini. Nel 2021 il laboratorio ha subito un importante rinnovo ma continua a produrre i cioccolatini che li caratterizzano come i cioccolatini Romeo e Giulietta, a forma di cuore, ripieni di crema di gianduja e crema croccante alla mandorla e nocciola.

  • Dove si trova: Corso Moncalieri, 47, 10133 Torino TO
  • Sito web: PEYRANO Torino

Majani, Bologna

Probabilmente uno dei marchi più antichi visto che è nato nel 1796. Per produrre le prelibatezze a base di cioccolato non vengono usati semilavorati ma solo cacao di ben 20 regioni diverse del pianeta. Tra i cavalli di battaglia di Majani c’è il famoso Cremino FIAT che fu creato in omaggio al lancio della Tipo 4. Ottimo anche il Cioccolato Scorza che è un marchio registrato e viene realizzato con quattro tipi di cacao diversi, esteticamente è simile a una corteccia e si produce esattamente come nel 1832.

Pistocchi, Firenze

Il dolce più famoso di questa cioccolateria è senza dubbio la Torta di Pistocchi, nata nel 1990 nel ristorante dove lavorava Claudio Pistocchi. Una torta ispirata a un cioccolatino ma in versione maxi con un cremoso ripieno a base di cioccolato fondente, cacao in polvere e crema di latte con una consistenza simile a quella di una ganache. Grazie al grande successo in pochi anni diventa un marchio registrato.

  • Dove si trova: Via del Ponte di Mezzo, 20, 50127 Firenze FI
  • Sito web: tortapistocchi.it

Antica Dolceria Bonajuto, Modica

Modica è sinonimo di ottimo cioccolato questo si sa, soprattutto se ci troviamo nella più antica fabbrica di cioccolato siciliana. La fabbrica apre i battenti nel 1880, oggi gestita dalla sesta generazione con Pierpaolo Ruta. Qui si produce il classico cioccolato di modica con la lavorazione a bassa temperatura che non supera i 45°C, motivo per il quale i cristalli di zucchero rimangono interi senza sciogliersi creando la classica consistenza granulosa di questo tipo di cioccolato. Le tavolette vengono vendute classiche ma anche aromatizzate con cannella, mandarino o maggiorana. Non mancano i torroni e dei biscotti tipici di modica ripieni di cioccolato.

Francesco Garbo
Francesco Garbo

Sono un cuoco e un giornalista enogastronomico, cucino e parlo di cibo praticamente tutto il giorno. Vino e cibo sono le due vie migliori per conoscere una cultura, in modo gustoso.



Ultimi Articoli

©  2024 Valica Spa. P.IVA 13701211008 | Tutti i diritti sono riservati.
Per la pubblicità su questo sito Fytur