Lucignano ospita il Festival de "I Borghi più belli d'Italia": ecco tutte le info utili | Paesi del Gusto

Lucignano ospita il Festival de “I Borghi più belli d’Italia”: ecco tutte le info utili

Francesco Garbo  | 07 Set 2023  | Tempo di lettura: 3 minuti

Se Jules Verne proponeva il giro del mondo in 80 giorni, questa è l’occasione giusta per fare il giro d’Italia in 354 borghi. Siamo a Lucignano, conosciuto anche come “Perla della Val di Chiana”, il borgo si trova infatti al centro della Valdichiana, una valle che profuma di vino e buon cibo in provincia di Arezzo. Qui si terrà il Festival de “I Borghi più belli d’Italia. Le date da segnare in rosso sul calendario sono l‘8, il 9 e il 10 settembre. Un programma intenso che ospiterà i 354 borghi più belli d’Italia in questa tre giorni dedicata alla bellezza e alla sostenibilità.

Tra eccellenze Italiane e biodiversità

“Siamo onorati di ospitare la 15esima edizione del festival dei borghi più belli d’Italia- dichiara il sindaco di Lucignano, Roberta Casiniper noi è un onore partecipare ed essere membri di questa associazione. Presentiamo le eccellenze d’Italia, al festival ci sono tutti i Borghi più belli d’Italia con le proprie bellezze e proprie eccellenze. Faremo anche una cerimonia di consegna, ogni borgo consegnerà a Lucignano un proprio albero rappresentativo del proprio territorio e creeremo il parco della biodiversità dei borghi più belli d’Italia.”

Saranno giorni utili per discutere i temi cruciali come il turismo ma anche la sostenibilità e l’enogastronomia. L’evento giunto alla sua XV edizione è ricco di dibattiti, convegni e iniziative di promozione. “Lucignano è un luogo splendido, capace, come tanti piccoli centri italiani, di svolgere un ruolo importante per rimettere in gioco le giuste economie atte a valorizzare il territorio e la qualità della vita.- spiega Fiorello Primi Presidente de “I Borghi più belli d’Italia”– Il Festival Nazionale, che quest’anno è ospitato in questa meravigliosa terra che è la Toscana, è una tra le numerose occasioni che l’Associazione offre ai Comuni aderenti per raccontarsi e raccontare insieme la Bellezza dell’Italia dei Borghi e delle loro comunità. “

Il tema sul quale sarà posta la maggiore attenzione è quello della sostenibilità, molto importante per i borghi che fanno parte dell’associazione. Proprio il 31 maggio scorso qui a Lucignano è stato firmato il Manifesto della sostenibilità, volto all’impegno di promozione di una sostenibilità globale. Tanti i punti del manifesto che spaziano dall’impegno nelle questioni sociali ed economiche ma anche ai problemi legati all’ambiente come il dissesto idrogeologico, la sfida allo spopolamento dei piccoli centri e la sismicità.

Non mancheranno artigiani e produttori enogastronomici che offriranno le loro specialità regionali, ma anche gli elementi folcloristici e caratteristici dei nostri piccoli borghi grazie ai gruppi storici e folcloristici che nella giornata di sabato 9 settembre arricchiranno il fitto programma. Uno degli argomenti trattati sarà il periodo post pandemia, che vede una rinascita dei piccoli borghi come luoghi in cui si può vivere e lavorare grazie allo smart working. Domenica l’edizione di questo festival si concluderà con la consegna della bandiera dei Borghi alla Calabria, la prossima regione ad ospitare il Festival dei Borghi nei comuni di Oriolo e Rocca Imperiale.

Francesco Garbo
Francesco Garbo

Sono un cuoco e un giornalista enogastronomico, cucino e parlo di cibo praticamente tutto il giorno. Vino e cibo sono le due vie migliori per conoscere una cultura, in modo gustoso.



Ultimi Articoli

©  2024 Valica Spa. P.IVA 13701211008 | Tutti i diritti sono riservati.
Per la pubblicità su questo sito Fytur