Macerata

Macerata e la sua provincia si trovano nel cuore delle Marche, in un territorio a prevalenza collinare e montuoso. Una zona fortemente sviluppata dal punto di vista industriale e artigianale, ricco in tradizioni e dalla forte caratterizzazione culturale.

Nel capoluogo di provincia è possibile ammirare alcuni luoghi di forte rilievo, come la Biblioteca Mozzi Borgetti o lo Sferisterio.

Dal punto di vista enogastronomico il territorio trova nei vincisgrassi il suo prodotto di punta. Del resto è proprio a Macerata che “nasce” la cucina marchigiana: il libro Il cuoco maceratese, pubblicato da Antonio Nebbia nel 1779, è il primo volume tematico sui sapori regionali.

Prodotti tipici

Pecorino dei Monti Sibillini, tra le specialità del maceratese

La produzione enogastronomica del maceratese si caratterizza per un forte legame con il mondo agricolo e dell’allevamento.

Di sicuro interesse il pecorino dei Monti Sibillini o il salame di pecora, vere eccellenze conosciute ben oltre i confini regionali.

Da provare anche la marmellata di pomodori verdi o il calcione di Treia.

Ricette tipiche

Le sarde sono, insieme ai vincisgrassi, elementi immancabili nelle ricette tipiche maceratesi

Molti e variegati, i sapori del maceratese uniscono ingredienti dolci e salati in un connubio unico nel suo genere.

Assolutamente da provare i vincisgrassi, un primo piatto a guisa di lasagna con strati di pasta all’uovo, besciamella e ragù di animelle.

Tra le altre ricette tradizionali gli scroccafusi (dolce carnascialesco) e le sarde alla marchigiana, diffuse anche nell’anconetano.

Eventi e sagre

Sapori ma anche cultura, come nelle rappresentazioni dello Sferisterio di Macerata

Larga parte degli eventi del maceratese sono dedicati alle tradizioni religiose ed enogastronomiche, come per il GustaPorto di Civitanova Marche, che si tiene a inizio giugno o la Sagra del Calcione e del Raviolo di Treia.

A Porto Recanati si tiene la Festa del Brodetto, che dura una settimana, mentre sempre Civitanova festeggia a inizio giugno la ricorrenza di Santa Maria Apparente.