Magnoca

Condividi con:

Con la denominazione di Magnoca o Magnuca, s’indica un formaggio che ha origine nelle valli di San Giacomo e Chiavenna in provincia di Sondrio. È un prodotto a pasta morbida, che rappresenta la variante semigrassa del Magro di latteria, altro formaggio tipico delle valli della stessa provincia.

 

Area di produzione
La Magnoca è prodotta nelle valli di San Giacomo e Chiavenna in provincia di Sondrio.

 

Caratteristiche
Di forma cilindrica regolare, la Magnoca ha un diametro di 35-40 centimetri e scalzo diritto compreso fra 8 e 10 centimetri. Il peso varia da 7 a 12 chilogrammi. La pasta è molle, pastosa e presenta una fine occhiatura. La crosta, invece, è sottile e fiorita con sfumature a volte bianche, gialle e persino rossastre.

 

Cenni storici e curiosità
La Magnoca non è prodotta in caseifici industriali, ma in piccoli laboratori artigianali ricavati in stalle e latterie private. La produzione è limitata e la vendita avviene quasi sempre direttamente dal produttore al consumatore. Il formaggio si trova nelle latterie di piccoli centri come Campodolcino, Gordona, Codera, Novate Mezzola, San Giacomo e Filippo, Chiavenna e lungo tutta la “direttiva” che collega lo Spluga. La grossa distribuzione, invece, è affidata a rivenditori di latticini e formaggi in provincia di Sondrio.

Video di Gusto