Marmellata di clementine

Condividi con:

Territorio interessato alla produzione: tutte le province

Descrizione prodotto:
INGREDIENTI UTILIZZATI: Clementine, acqua, zucchero, limone, cannella.
FORMA: Barattolo di vetro.
DIMENSIONI MEDIE: Varie.
PESO MEDIO: 250 gr.
SAPORE: Dolce e tipico delle clementine.
ODORE: Caratteristico del mandarino.
COLORE: Arancio-chiaro.

Descrizione delle metodiche di lavorazione, conservazione e stagionatura:
LAVORAZIONE DEL PRODOTTO: Esclusivamente manuale.
TECNICA DI LAVORAZIONE: Si lavano le clementine, si tagliano a pezzi, si fanno macerare per 24 ore nell’acqua, si versa il composto in pentola e si fa bollire a fuoco moderato, aggiungendo poco alla volta lo zucchero, in poco limone spremuto e cannella, il tutto continua a bollire fino al raggiungimento della densità necessaria, infine si versa negli appositi contenitori di vetro.
PERIODO DI LAVORAZIONE: Da settembre a gennaio.
CONSERVAZIONE: Si conserva in barattoli di vetro per circa un anno.

Materiale, attrezzature e locali utilizzati:
MATERIALI UTILIZZATI: Tavoli di appoggio.
STRUMENTI UTILIZZATI: Pentole, coltelli, cucchiaio di legno, contenitori in vetro.
MACCHINARI UTILIZZATI: Fornelli a gas.
LOCALI: Laboratori artigianali.

Elementi che comprovano la tradizionalità: Antica ricetta tradizionale calabrese.

Fonte: Regione Calabria. I prodotti tradizionali della Regione Calabria – Assagricalabria.it 2005

Video di Gusto