Mela panaia, flagellata

Condividi con:

Descrizione sintetica del prodotto
Il frutto è molto grosso, giallo e rugginoso.

 

Territorio interessato alla produzione: Valdarno aretino e fiorentino, province di Arezzo e Firenze.

 

Cenni storici e curiosità
È una mela dalla duplice attitudine, in quanto può essere consumata fresca o cotta; è tra le varietà più buone da cuocere e probabilmente il nome deriva da questa caratteristica; si conserva molto bene per mesi. È una varietà tipicamente di collina.

Video di Gusto