Mele della Valle Grana

Condividi con:

CARATTERISTICHE DELLE VARIETA’ LOCALI DA SALVAGUARDARE, METODICHE DI COLTIVAZIONE E/O VOCAZIONALITA’ TERRITORIALE CONSOLIDATE NEL TEMPO: Le cultivar locali ancora oggi coltivate nella Valle Grana sono le seguenti:
· Renetta Grigia Champagne: vigoria medio scarsa, portamento aperto, fruttifica su lamburde di 2-4 anni; frutto grosso di colore verde, buccia liscia, rugginosità 25-50%, polpa bianco verde, fine, croccante di sapore dolce acidulo;
· Grigia di Torriana: vigoria medio scarsa, fruttifica su lamburde e su rami misti; frutto verde, medio con buccia ruvida, rugginosità fino al 100%; polpa bianco crema, fondente di sapore dolce acidulo;
· Buras: vigoria elevata, habitus standard, portamento aperto, fruttifica su lamburde e su rami di un anno; resistente a ticchiolatura; raccolta medio precoce (2° decade di settembre), frutti di pezzatura media, giallo verde, buccia lievemente ruvida, rugginosità fino al 100%, polpa bianco verde, grossolana, croccante di sapore dolce acidulo;
· Bella di Bosco: vigoria media, portamento assurgente, produce prevalentemente su lamburde, raccolta tardiva (2° decade di ottobre); frutti di pezzatura grossa, giallo verde, rugginosità assente, lenticelle grandi aerolate, polpa bianca con tessitura fine e croccante;
· Carla: vigoria media, portamento aperto, fruttifica su lamburde e su rami misti; raccolta medio precoce (2°-3°decade di settembre); elevata produttività; frutto medio piccolo, giallo verde di fondo con sovracolore rosso aranciato, buccia liscia, polpa bianca fondente, dolce;
· Contessa: vigoria media, portamento aperto, raccolta medio precoce (2-3° decade di settembre); frutto grosso liscio, rugginosa a livello cavità peduncolare, giallo verde con sovraccolore rosso sfumato, polpa bianca, croccante e dolce;
· Gamba Fina: vigoria elevata, fruttifica su lamburde e rami misti; raccolta medio precoce, frutto medio piccolo liscio, rugginoso a livello peduncolare, colore di fondo giallo verde sovraccolore rosso vinoso, polpa bianca, fondente e dolce.

ZONA DI PRODUZIONE: La zona di produzione comprende tutti i comuni della Valle Grana.

MATERIALI ED ATTREZZATURE SPECIFICHE UTILIZZATE PER LA CONSERVAZIONE E/O L’IMBALLAGGIO DEL PRODOTTO ORTOFRUTTICOLO INDICATO NELLA PRESENTE SCHEDA: Le mele in oggetto sono vendute a cooperative locali o a grossisti in cassette di legno.

DESCRIZIONE DEI LOCALI DI CONFEZIONAMENTO E/O DI CONSERVAZIONE: I locali dove viene effettuato il confezionamento sono a norma con le disposizioni di legge.

DOCUMENTAZIONE ATTESTANTE LA VOCAZIONALITA’ TERRITORIALE CONSOLIDATA NEL TEMPO PER UN PERIODO NON INFERIORE AI VENTICINQUE ANNI DEL PRODOTTO ORTOFRUTTICOLO INDICATO NELLA PRESENTE SCHEDA: Le varietà di mele in oggetto sono cultivar che da sempre si sono adattate bene alle condizioni pedoclimatiche della Valle Grana, come documentato da studi storici locali.

FONTE: B.U.R. Piemonte, Supplemento al numero 23 – 6 giugno 2002

Video di Gusto