Minestra di pane

Condividi con:

Ingredienti

-fagioli rossi (freschi) gr. 800
-pomidori gr. 500
-cotenne di maiale gr.
-100 lardo gr. 50
-prezzemolo gr. 30
-un pezzo di verza
-una costa di sedano alcune foglie di cavolo nero
-una cipolla
-basilico
-aglio un peperoncino rosso
-pane casereccio
-olio d’oliva
-sale
-pepe

Preparazione

Sgranare i fagioli, metterli sul fuoco con circa due litri di acqua fredda e cuocerli molto lentamente; salare a cottura quasi ultimata. Nel frattempo preparare un battuto con il lardo, la cipolla, il sedano, due spicchi di aglio, il prezzemolo, qualche foglia di basilico e un pezzetto di peperoncino rosso; versare poi il battuto in un tegame, unire quattro cucchiaiate di olio e soffriggere a fuoco basso. Sbollentare le cotenne e lessare per 10 minuti le foglie di cavolo nero e il pezzo di verza. Pelare i pomidori, scartare i semi, romperli a pezzetti e unirli al battuto; pepare poco, mescolare e cuocere per circa 15 minuti. Metterlo allora nella pentola insieme con i fagioli; aggiungere le cotenne, il cavolo nero e la verza, tutto quanto tagliato a listerelle; mescolare e cuocere ancora per 40 minuti, o più, finché le cotenne saranno ben tenere. Versare la preparazione direttamente nei piatti fondi, su una base di fette di pane casereccio tostato nel forno e poi strofinato con uno spicchio di aglio schiacciato. È una minestra semplice ma molto appetitosa.
Variante : sostituire al pane la pasta (pasta casalinga fatta soltanto con acqua e farina) e passare al setaccio la metà dei fagioli unendo il ricavato al brodo. Usando fagioli secchi passarne al setaccio circa tre quarti del quantitativo.

Video di Gusto