minestra di pesce e spaghetti spezzettati

Condividi con:

Ingredienti

RICETTA PER 4 PERSONE

1-Piccoli pesci spinosi ( tracina –scorfanetti-boghe ec……) gr.600
2-pomodorini 5 rossi oppure un pomodoro rosso grosso
3- 2 spicchi d’aglio
4-2 peperoncini
5-pepe qb
6-sale qb
7-4 etti di spaghetti spezzettati

Preparazione

Pulire il pesce senza spinarlo e tenere da parte tre pesci filettati a piacere.
In una padella fare soffreiggere l’aglio in pessi grossi e il peperoncino senza farlo abbrustolire, poi versarco dentro i pomodorino e farli appassire aggiustando con il pepe.
In una casseruola a parte fare bollire il pesce non spinato per 10 minuti e versarci dentro il soggreitto di pomodorino far cuocere per 20 minuti ancora e spegnere.
Con una schiumarola tirare fuori tutto quello che è solido dal brodo e setacciarlo con il passapomodoro mettendo il tutto in un colino grosso.
Poi versare nel colino il brodo di pesce per fare uscire la polpa ottenuta in una pentola, aggiungete i filetti che avete spinato prima e portate ad ebollizione, cucere gli spaghetti spezzati nel brodo.
Servire la minestra di pesce calda è una bontà.

Note

Nessuna regione , inventata da me che sono pugliese.
N.b.passare attraverso un colino il pesce dopo averlo setacciato.