Minestra di trippa alla genovese

Condividi con:

Ingredienti

-trippa mista (chiappa , foiolo,
riccia) cruda gr. 800
-pomidori, da sugo gr. 600
-olio d’oliva gr. 100
-una cipolla
-una foglia di alloro
-un bicchiere di vino bianco secco
-aglio
-poco prezzemolo
-un rametto di rosmarino
-mezzo litro di brodo
-spezie
-sale
-pepe

Preparazione

Lavare molto bene la trippa poi lessarla, senza aggiungere nè sale nè verdure. Quando sarà quasi pronta levarla dall’acqua e tagliarla a listerelle. In una casseruola mettere
l’olio, la cipolla tritata e la foglia di alloro. Porre il recipiente sul fuoco e fare soffriggere; appena la cipolla sarà imbiondita unire la trippa, bagnarla con il vino bianco mescolare e quando il vino sarà evaporato aggiungere i pomidori pelati e tritati (oppure detta buona salsa di pomodoro). Tritare uno spicchio di aglio, poche foglie di prezzemolo e le foglioline di rosmarino. Unire il trito alla trippa, salare, pepare e insaporire con un pizzico di spezie. Incoperchiare il recipiente e cuocere a fiamma moderata, aggiungendo ogni tanto un poco di brodo, tenendo però presente che questa minestra va servita piuttosto asciutta.