Minestra maritata, la ricetta della nonna per un Natale tradizionale

Condividi con:
Print

Minestra maritata, la ricetta della nonna per un Natale tradizionale

La minestra maritata è una ricetta tradizionale tipica della cucina campana e ha origini antiche e tramandate da generazioni, che lo hanno reso un piatto tradizionale. Partendo dal nome, maritata vuol dire “sposata” e questo sta ad indicare il perfetto matrimonio che si crea tra i prodotti tradizionali che compongono la minestra.

La minestra maritata si adatta perfettamente alle giornate fredde del periodo invernale e per questo motivo è diventato un piatto tradizionale durante le festività del Natale.

Nel corso degli anni, questo piatto, ha subito diverse variazioni a seconda della città o della casa in cui viene preparato. Ma la ricetta della minestra maritata della nonna contiene alcuni prodotti irrinunciabili che verranno elencati di seguito.

  • Prep Time: 3 ore
  • Cook Time: 30 min
  • Total Time: 3 h e 30 min

Ingredients

Scale

Gli ingredienti per preparare la minestra martitata sono:

  • 500gr di costine di maiale
  • 500gr di piedino di maiale
  • 400gr di cotiche di maiale
  • 300gr di salsiccia
  • 500gr di cavolo nero
  • 500gr di scarola
  • 500gr di cicoria
  • sedano, carota e cipolla

Instructions

La preparazione della minestra maritata è facile ma richiede un pò di tempo.

  • Innanzitutto bisogna pulire le cotiche e tagliarle a pezzeti, aggiungere la salsiccia, il piedino tagliato a metà e le costine.
  • Preparate un soffritto con olio EVO, carote, cipolla e sedano e aggiungere la carne nella padella e lasciar cuocere per almeno 3 ore.
  • Quindi lavate accuratamente le verdure e spezzettatele all’interno di una ciotola.
  • Quando la carne è cotta, bisogna recuperare il brodo di cottura e conservarlo, mentre ripulite la carne dalle ossa e la tagliate a pezzetti.
  • Quando il brodo è freddo, bisogna rimetterlo a bollire aggiungendo le verdure e lasciatele cuocere per circa 30 minuti.
  • A questo punto, la ricetta della nonna prevede che poco prima della fine cottura delle verdure, aggiungiate la carne spezzettata assieme al brodo e alle verdure e spegnendo il fuoco, lasciate riscaldare tutti gli ingredienti assieme e coperti con un coperchio per mezzora.

Notes

Non rimane che servirlo su una pirofila mentre è ancora caldo, così da combattere il freddo tipico del Natale e gustarvi la ricetta tradizionale della minestra maritata.

Hai fatto questa ricetta?

Condividi una foto e taggaci (@paesidelgusto) non vediamo l'ora di vedere cosa hai realizzato!

Video di Gusto