Molto più di una ‘stanza di legno’: ecco dove trovare il ristorante gourmet vegetariano più alto d’Italia

Maddalena  | 02 Lug 2024
Stua da Legn [foto copertina @www.lacsalin.com / solo uso editoriale]

Immaginatevi un luogo dove la natura incontra l’arte culinaria in una sinfonia di sapori e tradizioni. Questo luogo esiste ed è il nuovo ristorante gourmet vegetariano più alto d’Italia: Stua da Legn. Situato a Livigno, all’interno del Lac Salin Resort, questo ristorante non è solo un posto dove mangiare, ma un viaggio attraverso la cultura e la storia culinaria di una regione affascinante.

Un’oasi vegetariana tra le montagne


Stua da Legn [foto @www.lacsalin.com / solo uso editoriale]

Stua da Legn, che in italiano significa “stanza di legno“, è più di un semplice ristorante. È un rifugio gastronomico dove ogni dettaglio è curato con la massima attenzione. Guidato dal talentuoso chef Andrea Fugnanesi, classe ’95, questo ristorante è un’ode alla cucina essenziale e rispettosa del prodotto. Con un massimo di 18 coperti distribuiti su 9 tavoli, l’ambiente intimo e accogliente del ristorante permette agli ospiti di immergersi completamente nell’esperienza culinaria.

Le proposte gastronomiche di Stua da Legn sono un perfetto equilibrio tra innovazione e tradizione. I due menu degustazione offerti – il “mano libera” a 110 euro e il percorso preimpostato a 70 euro – sono un invito a scoprire sapori unici e ricercati. Tra i piatti di spicco troviamo il Tubetto Monograno Felicetti con fondo vegetale e bucce di melanzane, e la Lattuga alla brace con passatina di ceci e pane in due consistenze. Ogni piatto è un’opera d’arte che riflette la passione dello chef per il vegetale, lavorato su texture, colore e acidità.

Le radici e la carriera di uno chef promettente

Stua da Legn [foto @www.lacsalin.com / solo uso editoriale]
Stua da Legn [foto @www.lacsalin.com / solo uso editoriale]

Andrea Fugnanesi, originario di Gualdo Tadino, è un giovane chef che ha saputo distinguersi rapidamente nel panorama culinario italiano. Dopo essersi diplomato all’alberghiero di Spoleto, ha partecipato a Top Chef Italia, guadagnandosi l’attenzione mediatica. La sua formazione professionale è proseguita in strutture di prestigio come il Grand Hotel Bagni Nuovi di Bormio e il Grand Hotel della Posta di Sondrio.

Nel corso degli ultimi anni, Fugnanesi ha trovato in Valtellina una nuova casa e un’inesauribile fonte di ispirazione. Al Concordia Food & Fashion Hotel di Livigno, ha gestito con successo il ristorante d’albergo, il bistrot e un piccolo gourmet chiamato “Stua Noa”, famoso per i suoi piatti antichi e del territorio rivisitati. Ora, con Stua da Legn, Fugnanesi porta avanti la sua visione di una cucina vegetariana che rispetta e valorizza il prodotto, senza rinunciare alla creatività.

Un connubio di tradizione e innovazione

Stua da Legn [foto @www.lacsalin.com / solo uso editoriale]
Stua da Legn [foto @www.lacsalin.com / solo uso editoriale]

La cucina di Stua da Legn è profondamente radicata nel territorio valtellinese, ma non si ferma qui. Gli ingredienti possono provenire da tutto il mondo, creando un mix di sapori e tecniche che arricchiscono ogni piatto. Ad esempio, la Scarola ripiena di pane raffermo e frutta secca, con maionese vegana al Levistico e crema di prezzemolo, combina elementi locali e internazionali in modo armonioso.

La famiglia Giacomelli, proprietaria del Lac Salin Resort, ha supportato appieno la visione di Fugnanesi, permettendogli di creare un punto di ristoro in sintonia con la SPA dell’hotel. Un piccolo orto e quattro galline forniscono ingredienti freschi e di qualità, conservati e utilizzati durante tutto l’anno. Tra le specialità proposte, si trovano piatti come la pasta e patate col Bitto, ispirata alla tradizione napoletana della madre dello chef, e la monografia di rapa in diverse consistenze.

Alla scoperta della cucina vegana e vegetariana

Stua da Legn non è solo un ristorante, ma un’esperienza culturale e gastronomica che invita a scoprire la ricchezza della cucina vegetariana e vegana. Ogni piatto racconta una storia di tradizioni locali, innovazione e passione per la qualità. La cura con cui Fugnanesi seleziona e prepara gli ingredienti, unita all’ambiente unico di Livigno, rende ogni visita un momento indimenticabile.

Se siete alla ricerca di un’esperienza culinaria che vada oltre il semplice pasto, Stua da Legn è il luogo ideale. Venite a scoprire il ristorante gourmet vegetariano più alto d’Italia e lasciatevi conquistare dai sapori, dalle storie e dalle tradizioni che rendono questo posto unico. Non solo gusterete piatti eccezionali, ma vivrete un viaggio attraverso la cultura e la gastronomia di una delle regioni più affascinanti d’Italia.

[foto @www.lacsalin.com / solo uso editoriale]

Maddalena
Maddalena


Articoli più letti

©  2024 Valica Spa. P.IVA 13701211008 | Tutti i diritti sono riservati.
Per la pubblicità su questo sito Fytur