Mostarde ponzesi

Condividi con:

Dolce preparato con vino cotto, semola di grano duro, fichi d’india e semi di finocchietto.

 

Aree di rinvenimento del Prodotto: Ponza (LT)

 

Cenni storici e curiosità
Con la realizzazione di questi dolci, in un momento di ricchezza di produzione (l’estate) si riusciva a far fronte ai periodi di carenza di produzione (l’inverno) con elementi poveri o quasi e quindi a soddisfare l’esigenza alimentare con un prodotto nutriente e zuccherino. Questo tipo di trasformazione è classica in tutte le isole del mediterraneo e ciò dimostra la tradizionalità remota che va ben oltre i 25 anni.