Nebbiolo d’Alba DOC

Condividi con:

Zona di produzione: i territori comunali di Alba, Canale, Castellinaldo, Corneliano, Diano d’Alba, Vezza, Grinzane Cavour ed altri comuni della provincia di Cuneo. Sono da considerarsi idonei unicamente i vigneti collinari di giacitura ed orientamento adatti ed i cui terreni siano di natura preminentemente siliceo-argillosa.

Vitigni: Nebbiolo.

Resa massima per ha: 90 qli.

Resa massima di uva in vino: 70%.

Gradazione alcolica minima: 12%.

Acidita’ totale minima: 5 per mille.

Estratto secco netto minimo: 20 per mille.

Invecchiamento: nessuno.

Caratteristiche organolettiche: colore rosso rubino piu’ o meno carico con riflessi granata dopo l’invecchiamento; profumo caratteristico, tenue e delicato che ricorda la viola, che si accentua e perfeziona con l’invecchiamento; sapore dal secco al gradevolmente dolce, di buon corpo, giustamente tannico da giovane, vellutato, armonico.

Qualificazioni: nessuna.

Tipologie: viene prodotto anche il tipo “Spumante”.

Abbinamenti : tome (formaggi stagionati e piccanti) e arrosti di carni bianche in gioventu’; salmi’ ed arrosti di carni rosse o selvaggina da piuma se invecchiato.

Video di Gusto