Non solo film, il colosso dell’intrattenimento è pronto a monopolizzare anche la birra

Francesco Garbo  | 20 Giu 2023  | Tempo di lettura: 2 minuti

Birra e film, accoppiata vincente per rilassarsi con gusto. C’è chi ha preso sul serio quest’accoppiata e ha prodotto la birra ufficiale della serie tv. Arriva The Wircher, la birra analcolica ispirata alla saga omonima di Netflix. Questa serie fantasy con mostri dai super poteri ha iniziato a riscuotere successo sin dalla sua uscita nel 2019. Così il colosso delle serie tv ha avuto un’idea: accontentare i fan della serie con un prodotto che mette d’accordo tutti, anche gli astemi: la birra analcolica.

Indice dei contenuti

La prima birra di Netflix

Athletic Brewing Company, una delle più grandi produttrici di birra artigianale analcolica degli Stati Uniti è la produttrice di questa birra che sarà ambitissima per i fanno della serie tv tratta dai romanzi dello scrittore polacco Andrzej Sapkowski. La birra sarà venduta in una serie di versioni limitate, quindi non una semplice birra. La prima ad essere stata prodotta è la Geralt’s Gold, disponibile in vari negozi americani e sul sito dei produttori. Chi è appassionato della serie sa che il protagonista ne beve molta di birra ma sicuramente non analcolica. La scelta è probabilmente dettata dalle richieste di mercato. Infatti tra vino, cocktail e birra sono gli analcolici a farla da padrone. Alcol o non alcol l’obiettivo di Netflix rimane quello di far rivivere ai fan le serie che amano con qualcosa che vada oltre ai soliti gadget delle serie tv. Per i fan le sorprese non finiscono qui, infatti per i primi 750 clienti che ordineranno la birra sul sito Athletic Brewing, c’è in palio una sorpresa.

Tornando indietro nella storia di Netflix, vediamo come l’uso di collegare un cibo a una serie tv non è una vera e propria esclusiva. Nella serie Bridgerton, un super successo tra i fan, ambientata nell’alta società inglese, insieme all’hotel di lusso The Lanesborough London, Netflix ha lanciato anche il , l’afternoon tea, ispirato alla saga. Cosa c’è di meglio infatti se non un tè per immergersi del tutto nell’atmosfera della saga?

Francesco Garbo
Francesco Garbo

Sono un cuoco e un giornalista enogastronomico, cucino e parlo di cibo praticamente tutto il giorno. Vino e cibo sono le due vie migliori per conoscere una cultura, in modo gustoso.



Articoli più letti

©  2024 Valica Spa. P.IVA 13701211008 | Tutti i diritti sono riservati.
Per la pubblicità su questo sito Fytur