Non solo in Italia: anche dall’altra parte del mondo si fa la mortadella, ma non è come pensi

Maddalena  | 11 Mag 2024  | Tempo di lettura: 3 minuti
St.Lawrence Market, Toronto

Quando pensiamo alla mortadella, è inevitabile che la nostra immaginazione corra a quell’insaccato rosa e così saporito, un’icona della gastronomia italiana e in particolare della città di Bologna. Invece in un remoto angolo del Canada, un’altra versione di questa delizia sta facendo sempre di più parlare di sé: la moose bologna. Realizzata con carne di alce, denota lo strettissimo legame che il prodotto ha con le risorse naturali del proprio territorio e con la cultura della caccia, che assume una notevole importanza in paesi come il Canada. Quindi in modo del tutto inaspettato, la mortadella assume, dall’altra parte del mondo, una forma del tutto nuova e soprattutto per noi, sorprendente.

La nascita di una specialità: Moose Bologna

alce
alce

La moose bologna è il risultato di una pratica storica nata per necessità. Il Canada si trova di fronte a una sovrabbondanza di carne di alce soprattutto durante i periodi di caccia, poichè questo animale simbolo di un’intera nazione, è anche sintomo di una sovrappopolazione piuttosto problematica. Proprio per evitare lo spreco e rendere omaggio all’imponenza e alla forza dell’alce, è nato questo insaccato che conserva e valorizza ogni parte dell’animale. La moose bologna si produce con carne di alce macinata, alla quale a volte si aggiunge una certa % di carne suina per equilibrare il sapore forte e selvatico. Arricchita poi con una miscela di acqua, grasso animale e nitrati, se ne garantisce la conservazione.

Tra tradizione e innovazione: il legame con la cultura canadese

tritura della carne
tritura della carne

Nonostante l’alce sia diventato appunto un simbolo nazionale in Canada, è stato introdotto in natura solo all’inizio del XX secolo, andando a costituire un elemento abbastanza recente nella fauna nordamericana. La produzione di moose bologna non serve quindi solo a rispondere a un’esigenza pratica di gestione della popolazione di alci, ma anche a diffondere l’essenza stessa del Canada, della sua cultura profondamente radicata nella tradizione per la caccia e per l’uso etico delle risorse naturali. In un contesto come questo l’alce diventa protagonista di moltissime ricette che celebrano la cucina locale e nel caso della moose bologna, diventa addirittura un ponte che avvicina la tradizione culinaria italiana e quella canadese.

Un ponte di sapori tra Italia e Canada


mortadella italiana

A differenza della nostra amatissima Mortadella Bologna IGP, con la sua fragranza irresistibilmente delicata, la moose bologna ha un gusto decisamente più intenso e caratteristico di selvaggina. Nonostante le grandi differenze però, entrambi questi prodotti condividono la passione e la cura nella preparazione e per l’arte del salumiere, esaltando la capacità di lavorare le carni sempre con un profondo rispetto. Una volta preparata, la moose bologna viene affumicata o cotta in speciali forni, acquistando quel sapore inconfondibile capace di mettere alla prova le nostre aspettative.

La moose bologna ci dimostra come anche fuori i confini italiani, una tradizione culinaria possa trasformarsi, adattandosi a nuovi contesti e risorse senza per questo perdere del tutto il legame con le sue origini. Direttamente dal cuore dell’Italia al Canada, la mortadella continua ad essere considerata un simbolo di creatività, celebrando le diverse culture che, ognuna a loro modo, la rende così speciale e unica.

Maddalena
Maddalena


Articoli più letti

©  2024 Valica Spa. P.IVA 13701211008 | Tutti i diritti sono riservati.
Per la pubblicità su questo sito Fytur