Novara

Dalla cupola di San Gaudenzio allo scorrere del Ticino, Novara – la più grande città piemontese dopo Torino – è da sempre un crocevia di culture, idee e, perché no, sapori.

Fa parte del cosiddetto Quadrilatero del riso, una delle zone italiane dove la produzione del cereale ha storicamente apportato un contributo enorme alla società, all’economia e alla gastronomia.

Che sia il Gorgonzola, la paniscia, il biscottino o il Campari – vera eccellenza locale conosciuta in tutto il mondo – l’esperienza del gusto novarese è foriera di grandi piaceri.

Prodotti tipici

Tra i principali prodotti tipici del novarese possiamo annoverare la Nocciola Piemonte IGP e la bresaola di cervo, ma parimenti interessanti sono le paste di Meliga, la grappa di Bonarda e la bresaola di cavallo.

Un territorio, quello di Novara e provincia, dove elementi di lago, di fiume e di terra si incontrano per definire una cucina fortemente tradizionale legata ai sapori del passato.

Eventi e sagre

Gli eventi del novarese, in larghissima parte, sono legati alle tematiche del buon mangiare e del buon bere. È il caso della Sagra del cannellone di Cameri o della Festa alpina di Trecate, del Platea Cibis (Novara) o della Festa del Gusto di Prato Sesia.

Ogni 22 gennaio da non perdere la Festa patronale di San Gaudenzio a Novara, con la cerimonia del fiore e il corteo civico storico, e la rievocazione della Battaglia della Bicocca che si tiene ogni 23 marzo.

L’evento della settimana

Camminar con Gusto

Barengo, 23 giugno 2019

Settima edizione della camminata enogastronomica tra pianura e vigneti della Camminar con gusto 2019.
L’evento, che si tiene come ogni anno a Barengo, piacevole località immersa nel verde della provincia di Novara, è organizzata dalla Pro Loco Barengo, in collaborazione con l’Associazione San Rocco, la Protezione civile comunale e l’AVIS di Barengo.