Olio extravergine di oliva Raggia

Condividi con:

L’olio è di un fruttato armonico, tipicamente mandorlato, prevalentemente dolce, con una punta di amaro e piccante, di colore giallo con riflessi verdi, ad elevato contenuto in acido oleico e con buon contenuto in polifenoli in epoca precoce di raccolta.
La varietà è localmente utilizzata anche come oliva da mensa per la polpa particolarmente dolce.

 

Territorio interessato alla produzione: Cultivar marchigiana diffusa nella provincia di Ancona, con maggiore concentrazione nei comuni di Monte San Vito, Ostra, Ostra Vetere, Belvedere Ostrense, San Marcello, Morro d’Alba.
Nello Iesino è detta anche Mandolina, per il tipico sentore di mandorla verde.

Video di Gusto