Il pane cunzato che fanno in Sicilia è una bontà, ma in pochi sanno che è un vero pane della disgrazia

Marianna Di Pilla  | 02 Apr 2024  | Tempo di lettura: 2 minuti
Pane cunzato

Il pane cunzato è un piatto tipico siciliano che ti lascerà senza fiato per la sua bontà e la sua semplicità. Il suo segreto sta nella perfetta combinazione tra il pane casereccio croccante, i pomodori maturi e dolci, la cipolla rossa dal gusto deciso e il formaggio pecorino che conferisce al panino una nota sapida e avvolgente. L’aroma intenso dell’aglio tritato e del basilico fresco completano questo delizioso piatto, creando un’esplosione di sapori in bocca.

Pane cunzato, pane disgraziato

Pane cunzato

Oggi è considerato come uno dei principali street food da provare in Sicilia, ma non ha sempre goduto di una fama così positiva.
Il pane cunzato nasce infatti in un passato contadino di sacrifici e ristrettezze, dalla necessità di creare un cibo nutriente e sostanzioso partendo da ingredienti poveri e di facile reperibilità.
Combinando pane, pomodori, olive, olio e formaggio, i contadini potevano mangiare qualcosa di buono e che gli desse le giuste energie per trascorrere intere giornate nei campi. Ecco perchè ancora oggi i siciliani veraci dicono che il pane cunzato è un pane disgraziato, perchè nato da condizioni di partenza decisamente non ottimali.
Questo non ne intacca però il sapore, rendendolo a tutti gli effetti tra le ricette più amate da mangiare per strada o durante una giornata d’estate in spiaggia.
Se ami lo street food della Sicilia, dovresti proprio farti consigliare le delizie del vero street food palermitano.

Pane cunzato, ingredienti e ricetta

Ingredienti

  • 1 pagnotta di pane casereccio o 3-4 panini
  • 4-5 pomodori maturi
  • 1 cipolla rossa
  • 1 spicchio d’aglio
  • Olio d’oliva extravergine
  • Sale e pepe nero q.b.
  • Formaggio pecorino a fette sottili
  • 10-12 foglie di basilico fresco

Preparazione

  1. Tagliare il pane in fette spesse circa 1-2 cm e tostarle leggermente sulla brace o in una padella antiaderente.
  2. Preparate i pomodori a cubetti e la cipolla a fette sottili.
  3. Tritare l’aglio e aggiungerlo ai pomodori insieme a 2 cucchiai di olio d’oliva, sale e pepe.
  4. Disporre le fette di pane su un piatto da portata e condire ciascuna fetta con il composto di pomodori e cipolla.
  5. Coprire poi con una fettina di formaggio pecorino e guarnire con le foglie di basilico fresco.
  6. Chiudere infine il panino con una seconda fetta di pane.
  7. Servire subito i panini cunzati e gustarli caldi.
Marianna Di Pilla
Marianna Di Pilla


Articoli più letti

©  2024 Valica Spa. P.IVA 13701211008 | Tutti i diritti sono riservati.
Per la pubblicità su questo sito Fytur