Pane de sand’Andonie

Condividi con:

Composizione:
a. Materia prima: semola di grano duro, acqua.
b. Coadiuvanti tecnologici:
c. Additivi:

Tecnologia di lavorazione: la farina viene impastata con l’acqua leggermente salata. Si lavora bene l’impasto lasciandolo poi in riposo per qualche tempo. Da questo si confezionano dei pani tondi schiacciati con su riportate in rilievo le iniziali del Santo: SA. Si cuoce al forno.

Area di produzione: nel tarantino.

Note: un tempo il pane di S. Antonio di Padova veniva fatto per essere distribuito ai poveri dopo la benedizione il giorno della festa del santo, ma anche per essere gettato fuori barca, in caso di tempesta, con la speranza di placarla. In alcuni paesi della provincia si prepara, con le stesse modalità, “u pane di Sande Giuseppe”, con le iniziali S.G. in rilievo.

Video di Gusto