Pane di molche – Pam de molche

PaesidelGusto  | 10 Gen 2019  | Tempo di lettura: < 1 minuto

Descrizione del prodotto
Pane comune, di forme diverse, scuro, povero, odoroso di oliva, dal sapore piuttosto amarognolo.

 

Zona di produzione: Alto Garda

 

Cenni storici e curiosità
Il pane di molche ha origini antichissime ed è legato alla presenza dell’olivicoltura. Le molche, infatti, sono le particelle residue della spremitura delle olive che vengono raccolte dalla filtratura dell’acqua reflua della lavorazione.
Questo pane è il prodotto tradizionale più noto nella zona dell’Alto Garda Trentino (sulle sponde rivierasche bresciana e veronese non è conosciuto) tanto che il poeta Giacomo Floriani lo ricorda in una sua poesia “’Na pèstola de ‘n levro” “…Ma té déva, ’n toc de pam de molche,…”.
In pubblicazioni di gastronomia locale più recenti vengono riportati altri prodotti con le molche, quali gli gnocchi di molche, gli spaghetti con le molche (“bigoi co’ le molche”) e la polenta di molche.

PaesidelGusto
PaesidelGusto


Articoli più letti

©  2024 Valica Spa. P.IVA 13701211008 | Tutti i diritti sono riservati.
Per la pubblicità su questo sito Fytur