Print

Panzerotti alla piacentina (o crespelle) la gustosa ricetta tradizionale

Una ricetta antica, popolare, attesa e preparata per i giorni speciali, per le giornate di festa. Un piatto che univa le famiglie con la sua semplicità e il gusto ricco e pieno dei suoi ingredienti.

Ingredients

Scale

Gli ingredienti

Vi riportiamo le dosi per 4/6 persone

Per l’impasto

  • 1/2 litro di latte
  • 4 uova intere
  • 8 cucchiai di farina
  • un pizzico di sale
  • 30 g di burro

per il ripieno:

  • 430 g di ricotta romana
  • 100 g di parmigiano reggiano grattugiato
  • erbette
  • 1 rosso d’uovo
  • sale q.b.
  • besciamella
  • parmigiano grattugiato q.b.

Instructions

L’impasto, come prepararlo

In una ciotola sbattete le uova, incorporate la farina e un pizzico di sale. Continuate a mescolare aggiungendo il latte e infine il burro fuso. Vi accorgerete di essere a buon punto quando avrete un composto fluido e liscio.

Iniziate a preaprare le crespelle scaldando una padella antiaderente appena unta. Per ogni crespella versate un cucchiaio di preparato che farete distribuire sul fondo della padella ruotandola. Un minuto e sarà pronta per essere girata per poi passare alla cottura delle prossime, e così via…

Il ripieno, come prepararlo

Ora prendete una ciotola e mettete al suo interno il parmigiano, la ricotta romana, il parmigiano grattugiato, le erbette, il rosso d’uovo, il sale. Mescolate accuratamente.

Quando il ripieno sarà ben amalgamato, iniziate a farcire le vostre crespelle. Una volta riempite, arrotolatele e tagliatele a rondelle alte.  Dopo questo passaggio, imburrate la pirofila, poggiate le rendelle in verticale e coprite con la besciamella e il parmigiano.

Non dimenticate di preriscaldare il forno a 200 gradi, infornate i vostri panzerotti e preparatevi al profumo che avvolgerà la vostra casa. Un delizioso sprigionarsi di sapori della tradizione piacentina. Aspettate ancora venti minuti, controllate che si sia formata la tipica crosticina dorata e serviteli caldi. Buon appetito!