Patate di montagna

PaesidelGusto  | 10 Gen 2019  | Tempo di lettura: 2 minuti

I terreni destinati a questa coltura si presentano, di norma, fertili, sciolti e ben esposti. Per migliorare la fertilità dei terreni vengono apportati, in fase di pre-aratura primaverile, elementi fertilizzanti al suolo ed in particolare sostanza organica ottenuta da allevamenti bovini e ovini locali.

 

Territorio interessato alla produzione: La zona di produzione tradizionale è costituito da tutto l’arco alpino e pedemontano piemontese.

 

Cenni storici e curiosità
In Valle Varaita le aree di fondovalle sono storicamente caratterizzate da questa coltivazione, fin dalla fine dell’800. Nella Statistica del 1835, a cura di Giovanni Eandi (Vice Intendente di Saluzzo), si riportano investimenti di ben 1830 giornate piemontesi destinate alla coltivazione di patate suddivise tra l’alta Valle Varaita e l’alta Valle Po con 746 giornate piemontesi; la bassa Valle Varaita (Venasca) e la bassa Valle Po (Sanfront) con 270 giornate piemontesi. È molto probabile che il forte incremento demografico che si registrò nelle vallate del Saluzzese tra il 1830/1840 sia anche da addebitarsi alla diffusione della patata; infatti una famiglia di cinque persone, per “sopravvivere” con i cereali doveva avere a disposizione un terreno con una superficie circa 100 volte maggiore di quella coltivata a patata per avere lo stesso rendimento nutrizionale.
Allo stesso modo l’area della Bisalta è sempre stata caratterizzata da questa coltivazione, in particolare i comuni di Boves e Peveragno godono di particolari situazioni pedoclimatiche che conferiscono al prodotto elevate qualità particolarmente apprezzate dai consumatori. E così anche nella tradizione contadina dell’Alta Valle Belbo.
Il comune di Mombarcaro organizza ogni anno, a metà Luglio, la Sagra della patata dell’Alta Valle Belbo; questo momento di festa favorisce l’incontro tra i consumatori ed i produttori locali e svolge un ruolo determinante nella promozione dell’intero territorio vallivo.

PaesidelGusto
PaesidelGusto


Ultimi Articoli

©  2024 Valica Spa. P.IVA 13701211008 | Tutti i diritti sono riservati.
Per la pubblicità su questo sito Fytur