Perché la Campania è la regione che spende di più per il cibo?

Francesco Garbo  | 24 Ott 2023  | Tempo di lettura: 3 minuti

Vi siete mai chiesti quanto si spende in media per la spesa alimentare? E soprattutto volendo fare un confronto tra regioni, qual è quella che spende di più? Stando ai dati di Coldiretti la Campania è la prima regione per spesa alimentare con ben 552 euro al mese a famiglia, tutt’altro budget per la Sardegna dove il costo medio al mese è di 389 euro al mese, uno dei valori più bassi tra le regioni. I dati alla base della ricerca sono stati forniti dall’Istat e sono sui consumi delle famiglie nel 2022.

La spesa media, dalla carne al pesce

“In Italia la tavola è – dichiara Coldiretti – una componente importante della spesa familiare della quale assorbe in media circa il 18% delle risorse con un valore medio mensile per famiglia di 482 euro al mese, in altre parole meno di un euro su cinque viene speso per mangiare con un deciso aumento dell’incidenza di altre voci di spesa come abitazione, abbigliamento, trasporti e comunicazioni”.

Insomma secondo i dati in Campania si spende di più per la spesa, in generale nel Mezzogiorno d’Italia i consumi alimentari e le bevande assorbono quasi un terzo della spesa totale. La soglia minima è, come accennato poco sopra, quella della Sardegna con 389 euro al mese mentre si passa a 445 in Trentino Alto Adige,  454 euro in Puglia, 457  in Liguria, 466 in Emilia Romagna e nel Lazio, 468 in Lombardia, 469 nel Veneto, 471 in Friuli Venezia Giulia, 473 nelle Marche,  481 nel Piemonte,  484 in Abruzzo,  491 in Basilicata e in Toscana, 492 in Calabria,  499 in Umbria e in Molise,  511 in Valle d’Aosta, 546 in Sicilia.

Andando ad analizzare invece le voci singole si è registrato un aumento rispetto al 2021 per categorie come la carne, i dolci, lo zucchero e l’olio d’oliva mentre in netto calo la frutta, la verdura, il pane, la pasta, il pesce, il latte e infine i formaggi. Se invece analizziamo ciò che più pesa nel carrello degli italiani ci sono la carne e i salumi con una spesa media di 104 euro mese, al secondo posto pasta, pizza e pane con 76 euro e al terzo posto la verdura con 61 euro di spesa media. Fuori dal podio i formaggi e le uova con 58 euro, e la frutta a 41 euro, poi il pesce con una spesa media di 38 euro. Considerando l’aumento progressivo dei prezzi sarà interessante tenere a mente questa fotografia di quanto successo durante il 2022 e vedere come in un anno possa essere cambiata la situazione media in Italia.

Francesco Garbo
Francesco Garbo

Sono un cuoco e un giornalista enogastronomico, cucino e parlo di cibo praticamente tutto il giorno. Vino e cibo sono le due vie migliori per conoscere una cultura, in modo gustoso.



Articoli più letti

©  2024 Valica Spa. P.IVA 13701211008 | Tutti i diritti sono riservati.
Per la pubblicità su questo sito Fytur