Piselli a cecamariti, Pisieddhri cu li muersi, Muersi e pisieddhi

Condividi con:

Descrizione del prodotto
Piselli cotti in pignatta con tocchetti di pane fritto.

 

Territorio di produzione: Tutta la provincia di Lecce

 

Cenni storici e curiosità
Antichissima l’origine di questo piatto, ricchissimo di carboidrati e calorie, che tradizionalmente veniva consumato come prima colazione dai contadini, prima di recarsi al lavoro.
Fonti bibliografiche: notizie su questo piatto vengono possono essere rilevate su tutte le pubblicazioni di cucina salentina, per tutte:

  • Almanacco Salentino 1970-72 a cura di Mario Congedo, Mario Congedo Editore, Galatina pag. 485
  • Puglia dalla Terra alla Tavola, ADDA Editore 1979 pag. 352.