Pistilli

Condividi con:

Nome dialettale: PASTIDDHI – PASTIDDRE

Territorio interessato alla produzione: tutte le province

Descrizione prodotto:
INGREDIENTI UTILIZZATI: Castagne.
FORMA: Tipica.
DIMENSIONI MEDIE: Tipica.
SAPORE: Dolce.
COLORE: Giallo intenso.

Descrizione delle metodiche di lavorazione, conservazione e stagionatura:
LAVORAZIONE DEL PRODOTTO: Esclusivamente manuale.
TECNICHE DI LAVORAZIONE: Le castagne fresche, sane, ed intere vengono poste su superfici piane realizzate con canne intrecciate (cannizzi) per un periodo variabili dipendente dall’umidità dei locali e dalla grandezza delle castagne. In questi locali viene arsa della legna al fine di facilitare l’essiccazione.
PERIODO DI LAVORAZIONE: Periodo invernale.
MATURAZIONE STAGIONATURA DEL PRODOTTO: Dentro casupole grezze di piccole dimensioni entro cui vengono poste le castagne.

Materiale, attrezzature e locali utilizzati:
MATERIALI UTILIZZATI: Contenitori di canne intrecciate.
STRUMENTI UTILIZZATI: Zoccolatrice.
LOCALI: Locali ben arieggiati.

Elementi che comprovano la tradizionalità: Le castagne sono un tipico frutto delle zone collinari calabresi e vengono lavorate in diversi modi uno dei quali, antichissimo, è quello di essiccare questo prodotto in appositi locali detti pastiddrere o caselle.

Fonte: Regione Calabria. I prodotti tradizionali della Regione Calabria – Assagricalabria.it 2005

Video di Gusto