Polpette di baccala, croccanti e irresistibilmente buone

Jun Wang  | 24 Mag 2023  | Tempo di lettura: 2 minuti
Polpette di baccalà

Le polpette di baccalà sono un’esplosione di sapori avvolta in una croccante e irresistibile corazza d’oro. Questi deliziosi bocconcini di morbido baccalà, delicatamente speziati con aglio e prezzemolo, sono la quintessenza della cucina mediterranea. Che tu le serva come antipasto o come piatto principale, queste polpette di baccalà sono un’esperienza culinaria irresistibile. Accompagnate da una salsa di tua scelta, con del limone o gustate da sole queste polpette rappresentano un connubio perfetto tra tradizione e innovazione, un piatto che seduce e conquista i sensi.

SCHEDA SINTETICA

  • Preparazione: 30 minuti 
  • Cottura: 30-35 minuti
  • Dosi: per 4-6 persone
  • Difficoltà: Media

Ingredienti

500 g di baccalà dissalato e sfilettato
2 patate medie
1 uovo
2 spicchi d’aglio, tritati finemente
1 cucchiaio di prezzemolo fresco, tritato
50 g di parmigiano grattugiato
50 g di pangrattato
Farina
Olio per friggere
Sale e pepe q.b.

Caratteristiche

Provenienza: Liguria
Tipologia piatto: Antipasto, contorno
Sapore: Pesce
Dove fare la spesa: Gastronomia, pescheria

Preparazione

Passaggi per la preparazione: 8

  • 5 preparazione generale
  • 2 cottura
  • 1 impiattamento
  1. Mettere il baccalà in una pentola con acqua fredda e portalo ad ebollizione. Far bollire per circa 10-15 minuti finché il baccalà non diventa morbido. Scolarlo e lascialo raffreddare.
  2. Una volta raffreddato, sfilettare il baccalà, rimuovendo eventuali spine o pelle residua. Tritare finemente il baccalà e trasferirlo in una ciotola grande.
  3. Aggiungere le patate lessate schiacciate, l’uovo, l’aglio tritato, il prezzemolo, il parmigiano grattugiato e il pangrattato alla ciotola con il baccalà aggiustando con sale e pepe a piacere.
  4. Mescolare bene tutti gli ingredienti fino a ottenere un composto omogeneo. Se il composto risulta troppo morbido, aggiungere un po’ di pangrattato in più per assorbire l’umidità.
  5. Prendere una piccola quantità di composto e forma delle polpette rotonde con le mani. Passare le polpette nella farina per infarinarle leggermente.
  6. Scaldare abbondante olio vegetale in una padella a fuoco medio-alto. Una volta che l’olio è caldo, friggi le polpette in piccoli lotti, facendo attenzione a non sovraccaricare la padella.
  7. Friggere le polpette fino a quando non diventano dorate e croccanti su tutti i lati.
  8. Trasferire le polpette su un piatto foderato con carta assorbente per eliminare l’eccesso di olio.
  9. Servire calde con delle fettine di limone.

Vino da abbinare

Vermentino di Liguria

Jun Wang
Jun Wang


Articoli più letti

©  2024 Valica Spa. P.IVA 13701211008 | Tutti i diritti sono riservati.
Per la pubblicità su questo sito Fytur