Pomodoro piatta di Bernezzo

Condividi con:

Il Pomodoro Piatta di Bernezzo ha forma tondeggiante, fortemente compressa ai poli. Il colletto presenta scanalature profonde e la cicatrice stilare è mediamente grande.

 

Territorio interessato alla produzione: La zona di produzione comprende il Comune di Bernezzo (Cuneo) e altri comuni limitrofi. Sporadicamente si possono trovare produzioni negli orti famigliari del Cuneese.

 

Cenni storici e curiosità
La varietà omonima deriva da una selezione della tipologia piatta di Milano e/o piatta di Cambiano particolarmente diffusa negli areali piemontesi e cuneesi agli inizi degli anni Sessanta.
Le prime coltivazioni sono state condotte nella zona di Bernezzo (CN) per opera della Cooperativa Bernezzese.
Da parte dello stesso sono state condotte, in quegli anni, attività di selezione massale all’interno della popolazione, attraverso l’individuazione dei soggetti migliori per caratteristiche qualitative dei frutti (forma, colore, costolatura, pezzatura) e vegetative delle piante (vigoria, copertura fogliare).
Le condizioni ambientali della zona Bernezzese ne hanno esaltato alcuni caratteri tali da favorirne una diffusione nell’intero areale pedemontano del cuneese.
Le produzioni venivano commercializzate dalle strutture cooperative esistenti in zona sui mercati di Milano e Torino; oggi non esistendo più tali cooperative, la produzione è piuttosto frammentata, anche se ancora in quantità considerevole.

Video di Gusto