Basilicata

prodotti tipici lucani rappresentano al meglio la fierezza, la varietà e la cultura della Basilicata, una regione incastonata tra due mari, immersa tra le cosiddette Piccole Dolomite e arricchita da antichissime tracce storiche di popoli ormai scomparsi.

Molti dei piatti tipici della Basilicata vengono realizzati, infatti, partendo da basi di bontà locali, prodotti IGP e prodotti DOC creati da mani sapienti che seguono usanze secolare, quantunque millenarie.

Salumi lucani

Tra i salumi e le carni della Basilicata possiamo trovare il capocollo (molto diffuso anche nella vicina Puglia), il lardo, la pancetta e la salsiccia a catena, specialità dei comuni più alti. È difficile trovare delle ricette lucane dove manchino almeno uno di questi prodotti di così ampia diffusione.

Tra i prodotti tipici della Basilicata non possiamo non citare il caciocavallo e il caprino, che vengono prodotti rispettivamente con latte di vacca e latte caprino, e che sono tutelati da certificazioni storiche. Quella del caciocavallo, in particolare, fu firmata con un decreto presidenziale del 1955.

Pasta e dolci

Molti sono anche i dolci della Basilicata, così come i prodotti da forno salati che accompagnano sapientemente ogni pasto. Da provare i mostaccioli e il Picciddat castelluccese, così come i ravioli, la strazzata e la Rosacatarra.

Tipico anche il sanguinaccio, che da originale prodotto della lavorazione del sangue di maiale si è trasformato in un dolce a base di cioccolato e frutta secca.

I peperoni cruschi

Una vera e propria prelibatezza della cucina lucana sono i peperoni cruschi, tra i più conosciuti prodotti tipici lucani.

Sono preparati con il peperone di Senise e vengono essiccati e fritti, prima di essere consumati da soli o in abbinamento per sughi, carni e pesci.

Leggi tutto

Caciocavallo podolico

Caciocavallo podolico

Materia prima: latte intero da razza Podolica. Alimentazione: pascolo brado.Tecnologia di lavorazione: si veda il disciplinare di produzione.Stagionatura: da 6 mesi fino a 2 anni circa, in cantina. Durante questo periodo, le forme vengono (se di...

Involtini di cotenna

Involtini di cotenna

Area di produzione: Montagna e collina lucana 
 
CaratteristichePiccoli involtini dalla consistenza callosa che conferisce alla pietanza un sapore gradevole.

Lampascioni sott’olio

Lampascioni sott’olio

Materia prima: lampascioni.Tecnologia di lavorazione: i bulbi, dopo essere stati ben lavati, vengono fatti cuocere in acqua e aceto o vino e aceto in parti uguali per alcuni minuti. Si scolano, si lasciano asciugare per alcune ore, si mescolano con...

Scamorza

Scamorza

Area di produzione: Montagna e collina lucana   CaratteristicheLatte crudo di vacca.Ha forma sferoidale con testina (diametro 8-10 cm, altezza 14-16 cm). Superficie liscia di colore bianco. La pasta è morbida e pastosa senza occhiature...