Prodotti tipici della provincia di Bologna

Home » Prodotti » Pagina 2

prodotti tipici della provincia di Bologna sono fortemente legati al gusto regionale, alle specificità del territorio e alla ricchezza enogastronomica che ha sempre rappresentato a livello storico e culturale.

Nell’obiettivo di consumare solo prodotti italiani, la provincia di Bologna può essere considerata come un vero e proprio contenitore di ricchezze della terra, dall’allevamento all’agricoltura, senza dimenticare la passione per i prodotti lavorati.

Che si tratti di primi o secondi piatti, che si pensi agli antipasti o ai dessert, i prodotti enogastronomici di Bologna e provincia si caratterizzano per i criteri di specialità, specificità ed eccellenza territoriale, con numerosi riconoscimenti tra i Prodotti agroalimentari tradizionali, le Indicazioni geografiche tipiche e le Denominazioni di origine protetta.

La tutela dei prodotti alimentari tipici è realizzata, infatti, attraverso denominazioni che hanno rispondenza a livello regionale (PAT), nazionale (STG, IGP) e comunitario (DOP). L’Italia, con i suoi quasi 300 riconoscimenti europei, è lo stato con il maggior numero di prodotti tutelati, seguita da Francia e Portogallo.

Salumi, formaggi, prodotti della pasticceria o dei forni: i prodotti tipici della provincia di Bologna sono su Paesi del Gusto, il portale del mangiare tipico italiano.

Pecorino di Vergato

Pecorino di Vergato

Materia prima: latte puro ovino.Tecnologia di lavorazione: si veda il Pecorino. Matura in 40 giorni in ambiente aerato.Stagionatura: fino ad un anno circa, in ambiente fresco a temperatura costante. Talvolta le forme...

Pecorino di Palesio

Pecorino di Palesio

Materia prima: latte puro ovino.Tecnologia di lavorazione: si veda il Pecorino. Appena fatta, la forma viene asciugata con un panno bianco, lavata con siero o acqua tiepida. La salatura si effettua a secco sull'una e...

Ricotta di pecora

Ricotta di pecora

Materia prima: siero di latte vaccino e latte ovino.Tecnologia di lavorazione: si porta il siero a circa 80-90 gradi, aggiungendovi un cucchiaio di sale da cucina e latte fresco ovino nella dose del 20%. A coagulazione...