Prodotti tipici dell'Emilia Romagna

Home » Prodotti » Pagina 3

I prodotti tipici dell’Emilia Romagna sono un tesoro di ricchezze che ruota intorno alla “grassa” Bologna. Così viene chiamata infatti la città felsinea che, insieme a Napoli, si contende il titolo puramente onorifico di capitale della gastronomia italiana.

A Bologna, e in generale all’Emilia Romagna, è associata infatti la cultura della lasagna e del tortellino, delle sfoglie e del ragù, e di tutto quel patrimonio di piatti tipici emiliani e prodotti tipici romagnoli che nell’immaginario comune sono la summa del buon mangiare.

Non è dunque difficile stupirsi quando si pensa alla quantità di piatti tipici dell’Emilia Romagna che fanno parte integrante dei prodotti tipici italiani a tutto tondo.

Prodotti tipici emiliani

La lista potenziale dei prodotti tipici emiliani rasenta l’enormità, ed è dunque molto difficile individuare il tutto in poche frasi. Tra questi capolavori del gusto possiamo citare, in maniera puramente esemplificativa, il pasticcio di maccheroni alla ferrarese, i passatelli in brodo, la piadina, i savoiardi, la sfogliata (anche detta torta degli Ebrei) e la spongata di Busseto.

Per quanto riguarda la pasta, poi, i cappellacci di zucca, le tagliatelle (sia dolci che salate) e gli strozzapreti completano un quadro fatto anche dalle già citate lasagne.

Piatti tipici Emilia Romagna

Quando parliamo di piatti tipici dell’Emilia Romagna è forse più conveniente analizzare il profilo gastronomico provincia per provincia, quando non addirittura città per città.

Se Ferrara è la città della salama da sugo, del melone e dell’aglio a Modena è d’uopo usare l’aceto balsamico, a Parma produrre il Parmigiano e il prosciutto cotto, mentre Bologna si conferma madre della pasta.

Leggi tutto

Salama da sugo e purè

Salama da sugo

Carne suina macinata (coppa fresca, lingua e fegato), aromi naturali, spezie e vino rosso corposo secco.   Territorio interessato alla produzione: Poggio Renatico   Cenni storici e curiositàHa origini...

Anisetta (anice verde)

Anisetta

L’anisetta è un prodotto tipico della distilleria emiliana. Si realizza con una base di anice verde (la pianta botanicamente detta Pimpinella anisum), ed è generalmente servita a fine pasto. Il territorio di...

Crescioni

Crescioni

I crescioni, o crescione romagnolo, sono dei prodotti della panetteria emiliano-romagnola, realizzati secondo una ricetta che ricorda vagamente quella della piadina romagnola. L’area di produzione dei crescioni...

Albicocca Val Santerno di Imola

Albicocca Val Santerno di Imola

Frutto grosso di colore arancio o crema con una estesa porzione di colore rosso: polpa spicca, soda, di sapore gradevole e intensamente colorata polpa resistente alle manipolazioni.   Territorio interessato alla...