Prodotti tipici del Friuli Venezia Giulia

Home » Prodotti » Pagina 26

Il Friuli Venezia Giulia è da sempre una regione di confine, dove culture spesso diverse si incontrano, e lo stesso può dirsi per i prodotti tipici friulani, che uniscono le influenze austro-ungariche e mitteleuropee in genere al gusto veneto e italiano.

Non è un caso, dunque, che i piatti tipici friulani (e giuliani) siano fortemente influenzati da questi due ambienti, e presentino ingredienti, abbinamenti e sfumature altrimenti assenti nelle altre cucine regionali italiane.

Prodotti tipici friulani

Soprattutto, però, la cucina friulana si ispira alle esigenze di recupero, conservazione e mantenimento tipiche degli uomini di montagna. È con questo spirito che, ad esempio, nasce la pitina, una poletta di carne affumicata per favorirne il consumo anche a numerosi mesi dalla preparazione. Ancora oggi questa ricetta è molto diffusa in una vasta zona del pordenonese.

Tra le ricette friulane più celebri anche fuori dai confini regionali incontriamo il frico, una sorta di frittata o schiacciata che dir si voglia realizzata soprattutto con i formaggi friulani, e servita morbida (con patate e cipolle) o croccante (con formaggio Montasio).

Non solo prodotti tipici della terra, come la patatis cojonariis o la patata di Ribis e Godia, ma anche lavorazioni di alta norcineria come l’immancabile prosciutto di San Daniele o la spalla cotta di Carnia affumicata.

Tra i prodotti della terra possiamo citare l’aglio di Resia, la castagna marrone di Vito d’Asio, la ciliegia durancina di Tarcento o la rosa di Gorizia, una particolare varietà di radicchio che, come gli altri vegetali, rientra tra i Prodotti agroalimentari tradizionali riconosciuti a livello regionale.

Leggi tutto

Spalla cotta di Carnia affumicata

Spalla cotta di Carnia affumicata

La spalla una volta disossata salata e speziata cotta a vapore.   Territorio interessato alla produzione: E’ un prodotto tipico dell’alta valle del But (Treppo Carnico, Ligosullo, Paluzza).  ...

Osiet, aset, ozejt

Osiet, aset, ozejt

Prodotto derivato dall’acetificazione di vini ottenuti da vitigni autoctoni a bacca bianca sottoposto ad un processo pluriennale di affinamento in botticelle, solitamente di rovere.   Territorio interessato...

Pitina (sinonimi: peta, petuzza)

Pitina (sinonimi: peta, petuzza)

Carne di selvaggina tritata e impastata con sale, pepe, finocchio selvatico o altre erbe, pressata e quindi fatta affumicare.   Territorio interessato alla produzione: Valli del Pordenonese, più precisamente...

Pestât

Pestât

Si tratta di un insaccato composto da tutti i profumi dell’orto, che dopo vengono mescolati del lardo macinato della regione dorsale del maiale   Territorio interessato alla produzione: Tutto il territorio...

Pestadice

Pestadice

Si tratta di un insaccato molto particolare fatto dalla pasta del comune salame a cui vengono mescolati, in quantità variabile, ciccioli di maiale.   Territorio interessato alla produzione: Tutto il...

Sliwowitz, distillato di prugne

Sliwowitz, distillato di prugne

Bevanda ottenuta dalla lavorazione di particolari prugne denominate “Brundul di Cjabie” che consentono la produizione del distillato chiamato anche Sliwovitz.   Territorio interessato alla produzione:...

Distillato di pere

Distillato di pere

Bevanda ottenuta dalla lavorazione di particolari pere denominate “Pêr Martin” che consente la produzione di detto distillato.   Territorio interessato alla produzione: Comune di Arta Terme (UD)...