Prodotti tipici della provincia di Latina

prodotti tipici della provincia di Latina sono fortemente legati al gusto regionale, alle specificità del territorio e alla ricchezza enogastronomica che ha sempre rappresentato a livello storico e culturale.

Nell’obiettivo di consumare solo prodotti italiani, la provincia di Latina può essere considerata come un vero e proprio contenitore di ricchezze della terra, dall’allevamento all’agricoltura, senza dimenticare la passione per i prodotti lavorati.

Che si tratti di primi o secondi piatti, che si pensi agli antipasti o ai dessert, i prodotti enogastronomici di Latina e provincia si caratterizzano per i criteri di specialità, specificità ed eccellenza territoriale, con numerosi riconoscimenti tra i Prodotti agroalimentari tradizionali, le Indicazioni geografiche tipiche e le Denominazioni di origine protetta.

La tutela dei prodotti alimentari tipici è realizzata, infatti, attraverso denominazioni che hanno rispondenza a livello regionale (PAT), nazionale (STG, IGP) e comunitario (DOP). L’Italia, con i suoi quasi 300 riconoscimenti europei, è lo stato con il maggior numero di prodotti tutelati, seguita da Francia e Portogallo.

Salumi, formaggi, prodotti della pasticceria o dei forni: i prodotti tipici della provincia di Latina sono su Paesi del Gusto, il portale del mangiare tipico italiano.

Gigli di Palestrina

Gigli di Palestrina

I gigli di Palestrina sono un prodotto tipico del Lazio, preparato nell’omonimo comune alle porte di Roma. Palestrina, la città del Tempio della Fortuna Primigenia, è una interessante meta turistica lungo i Monti Prenestini. Varianti simili di...

Ciambelle scottolate

Ciambelle scottolate di Priverno

Le ciambelle scottolate sono un prodotto tipico delle cittadine di Priverno e Sezze, due comuni della provincia di Latina, nel Basso Lazio. Cenni storici e curiosità sulle ciambelle scottolate Chiamate anche “ciammelle d’ova” o...

Olive alla calce

Olive alla calce

Le olive alla calce sono un prodotto tipico della provincia di Crotone (Calabria) e della provincia di Latina (Lazio). La preparazione di queste olive segue un procedimento antichissimo. L’uso della cenere o della calce viva come conservante...

Sedano bianco di Sperlonga IGP

Sedano Bianco di Sperlonga IGP

Il sedano bianco di Sperlonga IGP è un prodotto tipico del Lazio. Questa varietà di sedano (Apium graveolens L.) viene coltivata nella zona meridionale del Lazio, in corrispondenza del Circeo. La zona geografica di riferimento per la produzione è...

Ciambelle di magro

Ciambelle di magro di Sermoneta

Le ciambelle di magro sono un prodotto tipico del Lazio. Si realizzano da lungo tempo nel comune di Sermoneta, splendido borgo medievale in provincia di Latina. La tradizione risalirebbe appunto al “Magro”, ovvero al periodo nel quale...

Carciofo romanesco

Carciofo romanesco del Lazio IGP

Il carciofo romanesco del Lazio IGP è una varietà della cultivar Cynara scolymus che viene coltivata in una ampia zona del Lazio centro-meridionale e che è presente in numerose cucine tipiche di zona. Zona di produzione del carciofo romanesco La...

Melanzane sott’olio

Melanzane sott’olio

Le melanzane opportunamente pulite e tagliate a fette o a listarelle, vengono prima gettate in acqua con limone e successivamente messe in infusione in aceto freddo per 24 ore circa. Al termine di tale periodo le melanzane vengono sgocciolate e...

Seguici su Facebook