Prodotti tipici della provincia di Imperia

Home » Prodotti » Pagina 2

prodotti tipici della provincia di Imperia sono fortemente legati al gusto regionale, alle specificità del territorio e alla ricchezza enogastronomica che ha sempre rappresentato a livello storico e culturale.

Nell’obiettivo di consumare solo prodotti italiani, la provincia di Imperia può essere considerata come un vero e proprio contenitore di ricchezze della terra, dall’allevamento all’agricoltura, senza dimenticare la passione per i prodotti lavorati.

Che si tratti di primi o secondi piatti, che si pensi agli antipasti o ai dessert, i prodotti enogastronomici di Imperia e provincia si caratterizzano per i criteri di specialità, specificità ed eccellenza territoriale, con numerosi riconoscimenti tra i Prodotti agroalimentari tradizionali, le Indicazioni geografiche tipiche e le Denominazioni di origine protetta.

La tutela dei prodotti alimentari tipici è realizzata, infatti, attraverso denominazioni che hanno rispondenza a livello regionale (PAT), nazionale (STG, IGP) e comunitario (DOP). L’Italia, con i suoi quasi 300 riconoscimenti europei, è lo stato con il maggior numero di prodotti tutelati, seguita da Francia e Portogallo.

Salumi, formaggi, prodotti della pasticceria o dei forni: i prodotti tipici della provincia di Imperia sono su Paesi del Gusto, il portale del mangiare tipico italiano.

Torta di riso

Torta di riso

zona di produzione: Tutto il territorio ligurecuriosità: Il riso fu introdotto nel Mediterraneo da Alessandro Magno di ritorno dalla spedizione in Oriente. In Italia divenne di largo consumo grazie soprattutto agli...

Carciofo di Provenza

Carciofo di Provenza

zona di produzione: Comune di Perinaldocuriosità: Il carciofo provenzale è coltivato in oggi esclusivamente a Perinaldo e sulle alture della confinante Provenza fra i 400 e i 600 metri di altitudine: si tratta della...

Susino collo storto

Susino collo storto

Zona di produzione: Tutto il territorio dell'entroterra ligureCuriosità: Tale varietà viene citata nella "Pomona Italiana" del Gallesio come susino Basaricatta o Collo Storto (Prunus ligustica). L'autore così la...

Agliata

Agliata

zona di produzione: Vessalico, Valle Arroscia ed entroterra ponentinocuriosità: La tipica e più famosa salsa regionale è sicuramente il pesto, di cui il basilico è l'ingrediente principale però un'immagine romantica...

Rossese di Dolceacqua DOC

Rossese di Dolceacqua DOC

zona di produzione: Val Nervia e provincia di Imperiacuriosità: Abbinamenti gastronomiciVino rosso asciutto adatto ad accompagnare portate di buon impegno come il coniglio alle erbette, lo stufato di capra con fagioli...

Pasta sciancà

Pasta sciancà

zona di produzione: Valli dell'entroterra Imperiesecuriosità: Questo è un tipo di pasta, brutto a vedersi, e nato da mani veloci che, senza tanti riti, strappavano dalla sfoglia rettangoli irregolari da condire con le...

Farina di castagne

Farina di castagne

zona di produzione: Tutto il territorio dell'entroterra ligurecuriosità: Nei menù delle trattorie e degli agriturismi dell'entroterra vengono riproposti sempre più frequentemente piatti locali a base di "farina nera"...

Albicocca tigrata – Miscimìn tigrato

Albicocca tigrata – Miscimìn tigrato

Zona di produzione: Civezza (Imperia)Curiosità: Giorgio Gallesio nella sua "Pomona italiana" indica il termine "missimin" come sinonimo dialettale per la cultivar Alessandrina Lucente, che afferma essere "la regina...