Prodotti tipici della provincia di La Spezia

Home » Prodotti » Pagina 2

prodotti tipici della provincia di La Spezia sono fortemente legati al gusto regionale, alle specificità del territorio e alla ricchezza enogastronomica che ha sempre rappresentato a livello storico e culturale.

Nell’obiettivo di consumare solo prodotti italiani, la provincia di La Spezia può essere considerata come un vero e proprio contenitore di ricchezze della terra, dall’allevamento all’agricoltura, senza dimenticare la passione per i prodotti lavorati.

Che si tratti di primi o secondi piatti, che si pensi agli antipasti o ai dessert, i prodotti enogastronomici di La Spezia e provincia si caratterizzano per i criteri di specialità, specificità ed eccellenza territoriale, con numerosi riconoscimenti tra i Prodotti agroalimentari tradizionali, le Indicazioni geografiche tipiche e le Denominazioni di origine protetta.

La tutela dei prodotti alimentari tipici è realizzata, infatti, attraverso denominazioni che hanno rispondenza a livello regionale (PAT), nazionale (STG, IGP) e comunitario (DOP). L’Italia, con i suoi quasi 300 riconoscimenti europei, è lo stato con il maggior numero di prodotti tutelati, seguita da Francia e Portogallo.

Salumi, formaggi, prodotti della pasticceria o dei forni: i prodotti tipici della provincia di La Spezia sono su Paesi del Gusto, il portale del mangiare tipico italiano.

Testaroli

Testaroli

zona di produzione: Val Graveglia, Val di Vara, La Spezia e territori limitroficuriosità: I Latini chiamavano testa il mattone, la tegola, il vaso di terracotta o comunque un coccio, i Liguri dell'entroterra chiamano...

Boghe in scabeccio

Boghe in scabeccio

Materia prima: boghe o aguglie.Tecnologia di preparazione: i pesci (si utilizzano quelli di media grandezza) vengono infarinati e fritti. Quando sono freddi si mettono a marinare in una soluzione di aceto misto ad un...

Susino Massina

Susino Massina

Zona di produzione: Bassa Val di Magra (La Spezia)Curiosità: la storia del susino Massina risale agli anni '60, come testimoniano gli agricoltori della zona e le pubblicazioni agricole dell'epoca dalle quali emerge...

Poncrè

Poncrè

zona di produzione: Comune di Lerici, frazione di San Terenzo (La Spezia)curiosità: Piccoli laboratori artigianali ne mantengono e diffondono la produzione dai primi anni del '900 e da sempre la rivendita è...

Prosciutta

Prosciutta

zona di produzione: Castelnuovo Magracuriosità: Castelnuovo Magra è un centro collinare, notevole per storia e struttura urbanistica, con due fulcri nella chiesa parrocchiale e nel castello. Un motivo in più per sostare...

Gattafin

Gattafin

zona di produzione: Levanto (La Spezia)curiosità: Il piatto ha origine dalla raccolta di erbe selvatiche da parte dei lavoratori di una vecchia cava di pietra in località "la gatta", nelle vicinanze di Levanto e...

Musciame

Musciame

Materia prima: filetti freschi di delfino o - dopo che questi sono proibitissimi dalle leggi - di tonno.Tecnologia di preparazione: i pesci desquamati e liberati dalle pinne e dai visceri dopo lavatura vengono conciati...

Fagiolo lupinaro

Fagiolo lupinaro

zona di produzione: Casale di Pignone - località Ferriere e Pastinecuriosità: Il prodotto ha un profondo legame storico-sociale-culturale ed economico con il territorio in quanto per tutto il secolo scorso è stato...