Liguria

I prodotti tipici liguri rappresentano in maniera ideale la tradizione culinaria di questa regione, che si apre tra il Ponente e il Levante in uno scenario naturalistico di rara bellezza.

È proprio la difficile quanto rigogliosa natura ligure ad aver ispirato, con i suoi frutti, tutta quella serie di ricette liguri che oggi conosciamo e apprezziamo ben oltre i confini della regione.

Piatti tipici della Liguria

Non solo dunque le trenette al pesto, la focaccia e i piatti tipici genovesi che sono entrati a far parte del vocabolario del gourmet, ma tutta una serie di piatti tipici della Liguria e di prodotti tipici della Liguria che fanno la felicità dei più golosi.

Tra le specialità della regione figurano, tra gli altri, il salame genovese di Sant’Olcese, una lavorazione originaria della Valpolcevera che risalirebbe addirittura all’epoca romana.

La cucina ligure, in ogni caso, è celebre per le salse e i condimenti: quanti di voi conoscono il Marò? Si tratta di una salsa di fave, che si accompagna a carne e pesce e viene preparata, oltre che con le fave, aggiungendo aglio, olio, menta, sale, pepe e aceto. Insieme al Marò e al pesto, molto diffusi sono anche la pasta d’acciughe, la salsa di noci e la salsa di pinoli.

Se a Ventimiglia si consumano i barbagiuai, dei ravioli fritti con zucca e ricotta fermentata, le ricette genovesi vedono friggere il baccalà, il recco e la panissa, anch’essi prodotti tipici liguri decisamente apprezzabili.

Tra i dolci tipici liguri, inoltre, il castagnaccio e il pandolce alto genovese, che completano al meglio ogni menù di piatti tipici liguri che si rispetti.

Leggi tutto

Caprino (della Valbrevenna)

Caprino (della Valbrevenna)

zona di produzione: Val d'Aveto, Alta Valle Scrivia e zone montane delle Alpi Marittimecuriosità: Nel patrimonio caprino italiano è difficile poter individuare delle vere e proprie razze, trattandosi per lo più di individui originatisi da incroci...

Tomaxelle

Tomaxelle

zona di produzione: Genova e dintornicuriosità: Pochi sono i piatti di carne della tradizione ligure, per ovvi motivi di mancanza di materia prima, e le tomaxelle sono tra questi. Il nome deriva dal latino tomaculum, tradotto in "salsicciotto", e...

Corsetti del levante ligure

Corsetti del levante ligure

zona di produzione: Tutto il territorio dell'entroterra di Chiavari e del Genovesatocuriosità: Nel Levante ligure con la parola corzetto (o crosetto o crozetto) si indica un tipo di pasta tipica buona, bella e curiosa.I corzetti, sorta di lasagnette...

Sgombro sott’olio (I versione)

Sgombro sott’olio (I versione)

Materia prima: sgombro.Tecnologia di lavorazione: gli sgombri decapitati ed eviscerati vengono lavati in soluzione di acqua e aceto leggermente salata. Si dividono a metà eliminando la spina dorsale. Si distendono su un panno pulito e su un piano...

Chinotto candito di Savona

Chinotto candito di Savona

zona di produzione: Tutto il territorio delle province di Genova e Savonacuriosità: Per quanto riguarda i chinotti rimandiamo alla scheda relativa, qui ci soffermiamo sui canditi vanto dei pasticceri locali. Non è sicuro che i canditi siano nati a...