Prodotti tipici della provincia di Savona

Home » Prodotti » Pagina 2

prodotti tipici della provincia di Savona sono fortemente legati al gusto regionale, alle specificità del territorio e alla ricchezza enogastronomica che ha sempre rappresentato a livello storico e culturale.

Nell’obiettivo di consumare solo prodotti italiani, la provincia di Savona può essere considerata come un vero e proprio contenitore di ricchezze della terra, dall’allevamento all’agricoltura, senza dimenticare la passione per i prodotti lavorati.

Che si tratti di primi o secondi piatti, che si pensi agli antipasti o ai dessert, i prodotti enogastronomici di Savona e provincia si caratterizzano per i criteri di specialità, specificità ed eccellenza territoriale, con numerosi riconoscimenti tra i Prodotti agroalimentari tradizionali, le Indicazioni geografiche tipiche e le Denominazioni di origine protetta.

La tutela dei prodotti alimentari tipici è realizzata, infatti, attraverso denominazioni che hanno rispondenza a livello regionale (PAT), nazionale (STG, IGP) e comunitario (DOP). L’Italia, con i suoi quasi 300 riconoscimenti europei, è lo stato con il maggior numero di prodotti tutelati, seguita da Francia e Portogallo.

Salumi, formaggi, prodotti della pasticceria o dei forni: i prodotti tipici della provincia di Savona sono su Paesi del Gusto, il portale del mangiare tipico italiano.

Testa in cassetta (soppressata)

Testa in cassetta (soppressata)

zona di produzione: Entroterra Genovese e Savonesecuriosità: Possedere un maiale era un lusso che assicurava cibo sostanzioso: dalla sua uccisione si ottenevano sanguinacci, salsicce e salami, ma si utilizzava anche la...

Raviolo alle erbette

Raviolo alle erbette

zona di produzione: Tutto il territorio regionale ma in prevalenza nel levante genovesecuriosità: Unica ed inconfondibile è questa versione dei ravioli di magro dal gusto leggermente amarognolo donatole dall'insieme di...

Cappon magro

Cappon magro

zona di produzione: Tutta la costacuriosità: Nato in tempi assai remoti, nella versione più semplice, come piatto povero, o sulle navi o nelle cucine dei ricchi dove la servitù riutilizzava gli avanzi dei banchetti. In...

Olio extravergine di oliva Arnasca

Olio extravergine di oliva Arnasca

zona di produzione: Arnasco - Valle Arrosciacuriosità: La coltivazione della varietà di oliva Pignola è documentata già dal XVII secolo. Tipica di Arnasco, paese dell'entroterra ingauno, è nota con il nome di "Arnasca"...

Formaggetta di mucca

Formaggetta di mucca

Materia prima: latte intero, da razza piemontese. Alimentazione: foraggio fresco o secco della zona.Tecnologia di lavorazione: si porta il latte crudo a circa 37-38 gradi, aggiungendovi caglio liquido. Dopo la...

Salsiccia di Brugnato

Salsiccia di Brugnato

zona di produzione: Tutto il territorio dell'entroterra ligurecuriosità: Le salsicce, già note ai tempi dei romani, dove conserviamo le indicazioni da Apicio per la loro preparazione, sono citate anche da Marziale che...

Raviolo ligure

Raviolo ligure

zona di produzione: Tutto il territorio regionalecuriosità: Come tutti i miti, anche sua maestà il raviolo ha dato sfogo alla fantasia sulle sue origini si narra che a Gavi ora in provincia di Alessandria, un tempo...

Capponata

Capponata

zona di produzione: Tutta la costacuriosità: Per le sue chiare origini, questa pietanza veniva anche chiamata capun de galera, insomma un cappon magro dei naviganti.Esiste ad Armo nell'entroterra di Imperia, una...