Prodotti tipici della Lombardia

Home » Prodotti » Pagina 3

Numerosi e rappresentanti diretti di una tradizione culinaria millenaria, i prodotti tipici lombardi uniscono in un contesto enogastronomico di grande ampiezza sapori spesso diametralmente opposti tra loro.

Per parlare dei prodotti e dei piatti tipici della Lombardia dobbiamo innanzitutto evidenziare la ricchezza territoriale della regione: non solo le grandi pianure prossime al fiume Po, ma anche le zone di collina, gli ambienti lacustri, le vette e le valli dolomitiche.

Questa differenza topografica così netta ha modellato anche il panorama dei prodotti tipici della Lombardia, arricchendo il novero delle denominazioni PAT, IGP, DOP che è composto da centinaia di prodotti, ricette e preparazioni peculiari.

I piatti tipici lombardi

Se dovessimo parlare di un piatto tipico della Lombardia ci risulterebbe tuttavia difficile, perché ogni provincia (dove non anche ogni comune) ha un suo prodotto tipico.

Molto diffusi sono, in ogni caso, i salumi: dall’immancabile bresaola della Valtellina IGP ai bastardei, salami di piccole dimensioni diffusi in Valchiavenna, passando per le varie declinazioni della luganega (semplice, di cavallo e di passola), del prosciutto e del salame (come il salam casalin di origine mantovana).

I prodotti tipici regionali

Per quanto riguarda i prodotti tipici della Lombardia di origine casearia, invece, possiamo citare in vario ordine l’Agrì di Valtorta, il Bagòss, il caprino, il Casolet, il Granone Lodigiano, lo stracchino e lo Zincarlin.

I formaggi lombardi trovano la rappresentazione più nota nel gorgonzola, prodotto nell’omonimo comune e in un’area vasta che comprende anche varie province piemontesi.

dolci tipici lombardi sono degnamente rappresentati dal panettone di Milano, uno dei più celebri prodotti tipici lombardi tipico del periodo natalizio, ma non mancano altri sapori autentici quali la sbrisolona, i baci di Cremona, gli amaretti di Saronno e Gallarate.

Leggi tutto

Sbrinz

Sbrinz

Materia prima: latte parzialmente scremato.Tecnologia di lavorazione: si porta il latte a circa 30-32 gradi, aggiungendovi caglio liquido di vitello. Coagula in 30 minuti. Dopo la rottura della cagliata effettuata con...

Nocciolini

Nocciolini

I Nocciolini sono biscottini friabili.   Area di produzioneI Nocciolini sono tradizionalmente prodotti nel Comune di Canzo, in provincia di Como.   CaratteristicheEmisferi di circa 2 cm di diametrro e 1 cm di...

Radici di Soncino

Radici di Soncino

Insalata.   Area di produzioneLe Radici di Soncino sono coltivate esclusivamente nel territorio del Comune di Soncino, in provincia di Cremona.   CaratteristicheSono di dimensioni diverse, colore paglierino;...

Graffioni

Graffioni

Cioccolatini con ripieno di ciliegia e liquore.   Area di produzioneI Graffioni sono prodotti in tutta la provincia di Cremona.   CaratteristicheForma sferica irregolare con punte. Peso variabile tra i 15 e i...

Riso

Riso

Le varietà di riso diffuse in Lombardia sono numerose, ma le principali sono Carnaroli, Arborio, Vialone Nano, Baldo, Balilla, Loto, Gladio, Roma, Selenio, Volano, Nembo e altre. In particolare, negli ultimi...

La tera

La tera

Composizione:a. Materia prima: farina di grano tenero, acqua, lievito acido, sale.b. Coadiuvanti tecnologici: c. Additivi:Tecnologia di lavorazione: il lievito viene stemperato in acqua tiepida leggermente salata e...

Sanguinaccio o Marzapane

Sanguinaccio o Marzapane

Insaccato a base di carne e sangue di maiale.   Area di produzioneIl Sanguinaccio o Marzapane viene tradizionalmente prodotto nel Basso Pavese e in Lomellina, in Provincia di Pavia.   CaratteristicheForma...

Pane giallo

Pane giallo

Pane prodotto con farina di granoturco e farina di frumento.   Area di produzioneIl Pane Giallo è tradizionalmente prodotto in tutta la provincia di Pavia.   CaratteristicheForma di pane rotonda del...