Prodotti tipici del Piemonte

Sono ben 341, secondo la classificazione fornita dal Ministero delle Politiche agricole e alimentari, i prodotti tipici piemontesi così come riconosciuti a livello regionale e nazionale.

Insieme, costituiscono una generale (ma non generica) rappresentazione di come la cucina piemontese sia fatta di incontri di sapori, uso di materie prime di qualità e ricerca costante dell’eccellenza gastronomica.

Piatti tipici piemontesi

Alcuni dei piatti tipici del Piemonte sono conosciuti ben oltre i confini regionali. È il caso degli agnolòt (agnolotti), soprattutto nella variante del plin, del risotto al barolo o dei Tajarin, delle tagliatelle condite con sughi di carne.

Tra i secondi piatti (ma molto utilizzato come antipasto) regna indiscusso il vitello tonnato, nato probabilmente nella zona di Cuneo e realizzato con carne di fassone locale arricchita da una salsa di tonno, uova e capperi.

Nelle cucine del capoluogo, i piatti tipici regionali più apprezzati sono la battuta di fassone, il fritto misto alla piemontese, la finanziera e la bagna càuda..

Prodotti tipici piemontesi

Di pregio i vari formaggi piemontesi, come il Castelmagno (sicuramente il tipico formaggio piemontese) o il Raschera, ma anche il Bra o la robiola di Roccaverano.

I salami trovano ottima rappresentazione nella mortadella di fegato e nel prosciutto di Cuneo, così come nel salame di patate e di turgia e il Salam dla doja.

grissini (ghersin) sono originari del Piemonte: li produsse Antonio Brunero per Re Vittorio Amedeo II, che non riusciva a digerire la mollica del pane. Il loro successo fu immediato, e oggi si trovano nei ristoranti e nelle case dei piemontesi, in tante varianti aromatizzate ma anche al gusto “classico”.

Dolci tipici piemontesi

Molti e golosi, i dolci tipici del Piemonte si rifanno alle tradizioni savoiarde e ai singoli gusti cittadini, come per i cuneesi al rum oppure i baci di dama, senza ovviamente dimenticare i gianduiotti, cioccolatini di forma trapezoidale conosciuti in tutto il mondo.

Leggi tutto

Cardo gobbo di Nizza Monferrato

Cardo gobbo di Nizza Monferrato

Il cardo gobbo di Nizza Monferrato è un prodotto tipico del Piemonte, frutto di un lavoro di agricoltura che è particolarmente consolidato nel territorio del Monferrato. Si tratta di una specifica varietà della Cynara cardunculus L. in varietà...

Ciliegie di Pecetto

Ciliegie di Pecetto

Le ciliegie di Pecetto sono un prodotto tipico del Piemonte. Queste ciliegie appartengono alla specie Prunus avium, var. Juliana (a polpa tenera, in italiano “ciliegie”, in piemontese cirese o cerese) e var. Duracina (a polpa consistente, in...

Liquore di genziana

Liquore di genziana

Il liquore di genziana è un prodotto tipico diffuso in varie regioni d’Italia. In modo particolare, troviamo evidenze della genziana nella cultura alcolica piemontese, abruzzese e laziale. Genziana. Curiosità e informazioni La pianta di...

Grissino

Grissino

Il grissino è un prodotto tipico piemontese, realizzato sulla base di una pasta di pane molto friabile che viene allungata e modellata secondo una forma vagamente cilindrica. Si tratta di un prodotto più antico di quanto si pensi, risalendo la sua...

Focaccia di Susa

Focaccia di Susa

La focaccia di Susa è un prodotto dolciario da forno che fu inventato in Val di Susa quasi 150 anni fa, grazie all’intuizione di un pasticcere che ha elaborato una ricetta relativamente semplice ma originale. Gli ingredienti infatti sono...

Castagnaccio

Castagnaccio

Il castagnaccio è un dolce povero, relativamente semplice da preparare, e talmente antico che non è possibile risalire a una ricetta originale. Originariamente, alle castagne lesse e passate al setaccio, si aggiungeva un poco di zucchero, olio...

Salamini Italiani alla Cacciatora DOP

Salamini Italiani alla Cacciatora DOP

CARATTERISTICHE DEL PRODOTTO E METODICHE DI LAVORAZIONE, CONSERVAZIONE E STAGIONATURA CONSOLIDATE NEL TEMPO IN BASE AGLI USI LOCALI, UNIFORMI E COSTANTI Caratteristiche: Salami di piccole dimensioni (3 – 4 etti). Spesso tendenzialmente duri...

Seguici su Facebook