Prodotti tipici del Piemonte

Home » Prodotti » Pagina 3

Sono ben 341, secondo la classificazione fornita dal Ministero delle Politiche agricole e alimentari, i prodotti tipici piemontesi così come riconosciuti a livello regionale e nazionale.

Insieme, costituiscono una generale (ma non generica) rappresentazione di come la cucina piemontese sia fatta di incontri di sapori, uso di materie prime di qualità e ricerca costante dell’eccellenza gastronomica.

Piatti tipici piemontesi

Alcuni dei piatti tipici del Piemonte sono conosciuti ben oltre i confini regionali. È il caso degli agnolòt (agnolotti), soprattutto nella variante del plin, del risotto al barolo o dei Tajarin, delle tagliatelle condite con sughi di carne.

Tra i secondi piatti (ma molto utilizzato come antipasto) regna indiscusso il vitello tonnato, nato probabilmente nella zona di Cuneo e realizzato con carne di fassone locale arricchita da una salsa di tonno, uova e capperi.

Nelle cucine del capoluogo, i piatti tipici regionali più apprezzati sono la battuta di fassone, il fritto misto alla piemontese, la finanziera e la bagna càuda..

Prodotti tipici piemontesi

Di pregio i vari formaggi piemontesi, come il Castelmagno (sicuramente il tipico formaggio piemontese) o il Raschera, ma anche il Bra o la robiola di Roccaverano.

I salami trovano ottima rappresentazione nella mortadella di fegato e nel prosciutto di Cuneo, così come nel salame di patate e di turgia e il Salam dla doja.

grissini (ghersin) sono originari del Piemonte: li produsse Antonio Brunero per Re Vittorio Amedeo II, che non riusciva a digerire la mollica del pane. Il loro successo fu immediato, e oggi si trovano nei ristoranti e nelle case dei piemontesi, in tante varianti aromatizzate ma anche al gusto “classico”.

Dolci tipici piemontesi

Molti e golosi, i dolci tipici del Piemonte si rifanno alle tradizioni savoiarde e ai singoli gusti cittadini, come per i cuneesi al rum oppure i baci di dama, senza ovviamente dimenticare i gianduiotti, cioccolatini di forma trapezoidale conosciuti in tutto il mondo.

Leggi tutto

Farinata di ceci

Farinata di ceci

La farinata di ceci è una focaccia salata, sottile, tipica di alcune zone del bacino del mediterraneo, ed originaria della cucina ligure. Infatti è proprio al confine con la Liguria, nella zona della ormai...

Patate di Castelnuovo Scrivia

Patate di Castelnuovo Scrivia

CARATTERISTICHE DELLE VARIETA' LOCALI DA SALVAGUARDARE, METODICHE DI COLTIVAZIONE E/O VOCAZIONALITA' TERRITORIALECONSOLIDATE NEL TEMPO: La patata appartiene alla famiglia delle Solanaceae e alla specie Solanum tuberosum...

Mele della Val Curone

Mele della Val Curone

CARATTERISTICHE DELLE VARIETA' LOCALI DA SALVAGUARDARE, METODICHE DI COLTIVAZIONE E/O VOCAZIONALITA' TERRITORIALE CONSOLIDATE NEL TEMPO: Caratteristica della mela della Val Curone è la coltivazione senza irrigazione...

Krumiri

Krumiri

I krumiri sono dei biscotti secchi, rigati, o meglio zigrinati, friabili e croccanti, profumati e dorati.Hanno una storia ormai secolare; essendo stati inventati a Casale Monferrato da Domenico Rossi, nel 1878. Sono...

Barbera d’Asti DOCG

Barbera d’Asti DOCG

Zona di produzione: la zona collinare di Alba in provincia di Cuneo. Sono da considerarsi idonei unicamente i vigneti collinari di giacitura ed orientamento adatti ed i cui terreni siano preminentemente argilloso...

Paglierina

Paglierina

La Paglierina è un formaggio a latte vaccino intero, a pasta molle di breve stagionatura ed a crosta fiorita. La forma è cilindrica bassa e leggermente allargata.   Territorio interessato alla...