Prodotti tipici del Piemonte

Home » Prodotti » Pagina 4

Sono ben 341, secondo la classificazione fornita dal Ministero delle Politiche agricole e alimentari, i prodotti tipici piemontesi così come riconosciuti a livello regionale e nazionale.

Insieme, costituiscono una generale (ma non generica) rappresentazione di come la cucina piemontese sia fatta di incontri di sapori, uso di materie prime di qualità e ricerca costante dell’eccellenza gastronomica.

Piatti tipici piemontesi

Alcuni dei piatti tipici del Piemonte sono conosciuti ben oltre i confini regionali. È il caso degli agnolòt (agnolotti), soprattutto nella variante del plin, del risotto al barolo o dei Tajarin, delle tagliatelle condite con sughi di carne.

Tra i secondi piatti (ma molto utilizzato come antipasto) regna indiscusso il vitello tonnato, nato probabilmente nella zona di Cuneo e realizzato con carne di fassone locale arricchita da una salsa di tonno, uova e capperi.

Nelle cucine del capoluogo, i piatti tipici regionali più apprezzati sono la battuta di fassone, il fritto misto alla piemontese, la finanziera e la bagna càuda..

Prodotti tipici piemontesi

Di pregio i vari formaggi piemontesi, come il Castelmagno (sicuramente il tipico formaggio piemontese) o il Raschera, ma anche il Bra o la robiola di Roccaverano.

I salami trovano ottima rappresentazione nella mortadella di fegato e nel prosciutto di Cuneo, così come nel salame di patate e di turgia e il Salam dla doja.

grissini (ghersin) sono originari del Piemonte: li produsse Antonio Brunero per Re Vittorio Amedeo II, che non riusciva a digerire la mollica del pane. Il loro successo fu immediato, e oggi si trovano nei ristoranti e nelle case dei piemontesi, in tante varianti aromatizzate ma anche al gusto “classico”.

Dolci tipici piemontesi

Molti e golosi, i dolci tipici del Piemonte si rifanno alle tradizioni savoiarde e ai singoli gusti cittadini, come per i cuneesi al rum oppure i baci di dama, senza ovviamente dimenticare i gianduiotti, cioccolatini di forma trapezoidale conosciuti in tutto il mondo.

Leggi tutto

Peperone di Capriglio

Peperone di Capriglio

Il Peperone di Capriglio, appartiene alla specie Capsicum annuum. Si tratta di una cultivar localecaratterizzata da frutti di medio-piccole dimensioni, selezionata e coltivata da più di 100 anni nel Comune di...

Loazzolo DOC

Loazzolo DOC

Zona di produzione: l'intero territorio del comune di Loazzolo, in provincia di AstiVitigni: esclusivamente uve del vitigno Moscato biancoGradazione alcolica minima: 15,5 gradiCaratteristiche organolettiche: colore...

Agnello Biellese

Agnello Biellese

La razza ovina biellese è la principale razza autoctona del Piemonte, originaria della zona del biellese poi diffusasi soprattutto nelle province di Torino e Cuneo.   Territorio interessato alla produzione:...

Tuma

Tuma

Materia prima: latte intero. Eccelle quello da razza piemontese.Tecnologia di lavorazione: si porta il latte appena munto a bassa temperatura, aggiungendovi caglio liquido. Dopo la coagulazione, la cagliata viene...

Tomino del Bot

Tomino del Bot

In dialetto piemontese il termine Bot ha anche il significato di “di un tempo”, “di una volta”, sta quindi a significare un formaggio che si produce nello stesso modo rispetto a quanto si faceva...

Salsiccia al Formentino

Salsiccia al Formentino

La Salsiccia al Formentino è un particolare insaccato a base di carne suina che potrebbe essere inserito nella tipologia delle salsicce aromatizzate del Piemonte, ma a differenza delle tipologie di salami ivi...

Panet

Panet

Composizione:a. Materia prima: farina di grano tenero, acqua, sale,lievito naturale (la levée. In inverno si aggiunge lievito di birra.b. Coadiuvanti tecnologici: c. Additivi:Tecnologia di lavorazione: la farina, il...

Patate dell’Alta Valle Belbo

Patate dell’Alta Valle Belbo

CARATTERISTICHE DELLE VARIETA' LOCALI DA SALVAGUARDARE, METODICHE DI COLTIVAZIONE E/O VOCAZIONALITA' TERRITORIALECONSOLIDATE NEL TEMPO: La patata appartiene alla famiglia delle Solanaceae e alla specie Solanum tuberosum...

Mele della Valle Bronda

Mele della Valle Bronda

CARATTERISTICHE DELLE VARIETA' LOCALI DA SALVAGUARDARE, METODICHE DI COLTIVAZIONE E/O VOCAZIONALITA' TERRITORIALE CONSOLIDATE NEL TEMPO: Sui terreni della Valle Bronda, particolarmente indicati per la melicoltura, si...