Prodotti tipici del Piemonte

Home » Prodotti » Pagina 59

Sono ben 341, secondo la classificazione fornita dal Ministero delle Politiche agricole e alimentari, i prodotti tipici piemontesi così come riconosciuti a livello regionale e nazionale.

Insieme, costituiscono una generale (ma non generica) rappresentazione di come la cucina piemontese sia fatta di incontri di sapori, uso di materie prime di qualità e ricerca costante dell’eccellenza gastronomica.

Piatti tipici piemontesi

Alcuni dei piatti tipici del Piemonte sono conosciuti ben oltre i confini regionali. È il caso degli agnolòt (agnolotti), soprattutto nella variante del plin, del risotto al barolo o dei Tajarin, delle tagliatelle condite con sughi di carne.

Tra i secondi piatti (ma molto utilizzato come antipasto) regna indiscusso il vitello tonnato, nato probabilmente nella zona di Cuneo e realizzato con carne di fassone locale arricchita da una salsa di tonno, uova e capperi.

Nelle cucine del capoluogo, i piatti tipici regionali più apprezzati sono la battuta di fassone, il fritto misto alla piemontese, la finanziera e la bagna càuda..

Prodotti tipici piemontesi

Di pregio i vari formaggi piemontesi, come il Castelmagno (sicuramente il tipico formaggio piemontese) o il Raschera, ma anche il Bra o la robiola di Roccaverano.

I salami trovano ottima rappresentazione nella mortadella di fegato e nel prosciutto di Cuneo, così come nel salame di patate e di turgia e il Salam dla doja.

grissini (ghersin) sono originari del Piemonte: li produsse Antonio Brunero per Re Vittorio Amedeo II, che non riusciva a digerire la mollica del pane. Il loro successo fu immediato, e oggi si trovano nei ristoranti e nelle case dei piemontesi, in tante varianti aromatizzate ma anche al gusto “classico”.

Dolci tipici piemontesi

Molti e golosi, i dolci tipici del Piemonte si rifanno alle tradizioni savoiarde e ai singoli gusti cittadini, come per i cuneesi al rum oppure i baci di dama, senza ovviamente dimenticare i gianduiotti, cioccolatini di forma trapezoidale conosciuti in tutto il mondo.

Leggi tutto

Pere Martin Sec

Pere Martin Sec

Le Pere Martin Sec sono le pere da cuocere per eccellenza, note ed apprezzate ben oltre i confiniregionali.    Territorio interessato alla produzione: Le Pere Martin sono presenti in tutto il territorio...

Patate di Entraque

Patate di Entraque

La coltivazione della Patata di Entracque, anche se su superfici ridotte rispetto agli anni ’60, interessa tuttora un discreto numero di aziende agricole entracquesi.   Territorio interessato alla produzione:...

Patate di pianura

Patate di pianura

  Territorio interessato alla produzione: Le zone della provincia di Alessandria che maggiormente si sono specializzate sono la Valle Scrivia e il basso alessandrino (Castellazzese), oltre ad alcuni angoli montani...

Patata Piatlina della Valle Grana

Patata Piatlina della Valle Grana

La Piatlina della Valle Grana è un ecotipo locale di patata tradizionale della media bassa Valle Grana, ha forma tendenzialmente appiattita (da questa caratteristica forma trae origine il nome dialettale) e...

Funghi delle vallate piemontesi

Funghi delle vallate piemontesi

Le vallate piemontesi ospitano numerose specie di funghi e vantano un’antica tradizione nelle “cerca” di funghi, testimoniata dai famosi Mercati di Giaveno, di Pagno e di Sanfront, punto di ritrovo per...

Mele del Piemonte

Mele del Piemonte

Esistono diverse varietà di mele, fra le quali Golden Delicious, Gala, Jonagold, Red Delicious, Granny Smith, Fuji, Renetta del Canada   Territorio interessato alla produzione: La zona di produzione...

Fagiolo della Villata

Fagiolo della Villata

Il Fagiolo della Villata è attualmente coltivato in una fascia pianeggiante di terreno fresco e fertile del comune di Villata.I produttori locali provvedono annualmente alla selezione della semente da...

Fagiolo bianco di Bagnasco

Fagiolo bianco di Bagnasco

Questo ecotipo locale di fagiolo presenta piante di medio elevata vigoria vegetativa con abbondantefogliame verde intenso.L’allegagione dei baccelli è regolare lungo l’intero asse della pianta, anche...

Cipolla di Leinì

Cipolla di Leinì

L’ecotipo locale di Cipolla di Leinì appartiene al gruppo delle cipolle bionde. Le dimensioni dei bulbi possono variare in funzione dell’investimento effettuato in campo: distanze maggiori tra le...

Carciofo della Val Tiglione

Carciofo della Val Tiglione

Il carciofo della Val Tiglione (conosciuto anche come “carciofo del Sori”) presenta capolini senza spine.Questi si presentano ovoidali-allungati con una leggera depressione nella zona apicale; le brattee...