Prodotti tipici della provincia di Arezzo

Home » Prodotti » Pagina 2

prodotti tipici della provincia di Arezzo sono fortemente legati al gusto regionale, alle specificità del territorio e alla ricchezza enogastronomica che ha sempre rappresentato a livello storico e culturale.

Nell’obiettivo di consumare solo prodotti italiani, la provincia di Arezzo può essere considerata come un vero e proprio contenitore di ricchezze della terra, dall’allevamento all’agricoltura, senza dimenticare la passione per i prodotti lavorati.

Che si tratti di primi o secondi piatti, che si pensi agli antipasti o ai dessert, i prodotti enogastronomici di Arezzo e provincia si caratterizzano per i criteri di specialità, specificità ed eccellenza territoriale, con numerosi riconoscimenti tra i Prodotti agroalimentari tradizionali, le Indicazioni geografiche tipiche e le Denominazioni di origine protetta.

La tutela dei prodotti alimentari tipici è realizzata, infatti, attraverso denominazioni che hanno rispondenza a livello regionale (PAT), nazionale (STG, IGP) e comunitario (DOP). L’Italia, con i suoi quasi 300 riconoscimenti europei, è lo stato con il maggior numero di prodotti tutelati, seguita da Francia e Portogallo.

Salumi, formaggi, prodotti della pasticceria o dei forni: i prodotti tipici della provincia di Arezzo sono su Paesi del Gusto, il portale del mangiare tipico italiano.

Salame chianino

Salame chianino

Descrizione sintetica del prodottoÈ un insaccato fatto con carne suina e spezie, lungo circa 35 cm e con un diametro fra i 10 e i 15 centimetri. Si consuma stagionato.   Territorio interessato alla...

Fagiolo turco di castello

Fagiolo turco di castello

Descrizione sintetica del prodottoFagiolo bianco di forma simile al cannellino, ma di maggiori dimensioni e con buccia più sottile.   Territorio interessato alla produzione: Province di Firenze e Arezzo...