Prodotti tipici della provincia di Livorno

prodotti tipici della provincia di Livorno sono fortemente legati al gusto regionale, alle specificità del territorio e alla ricchezza enogastronomica che ha sempre rappresentato a livello storico e culturale.

Nell’obiettivo di consumare solo prodotti italiani, la provincia di Livorno può essere considerata come un vero e proprio contenitore di ricchezze della terra, dall’allevamento all’agricoltura, senza dimenticare la passione per i prodotti lavorati.

Che si tratti di primi o secondi piatti, che si pensi agli antipasti o ai dessert, i prodotti enogastronomici di Livorno e provincia si caratterizzano per i criteri di specialità, specificità ed eccellenza territoriale, con numerosi riconoscimenti tra i Prodotti agroalimentari tradizionali, le Indicazioni geografiche tipiche e le Denominazioni di origine protetta.

La tutela dei prodotti alimentari tipici è realizzata, infatti, attraverso denominazioni che hanno rispondenza a livello regionale (PAT), nazionale (STG, IGP) e comunitario (DOP). L’Italia, con i suoi quasi 300 riconoscimenti europei, è lo stato con il maggior numero di prodotti tutelati, seguita da Francia e Portogallo.

Salumi, formaggi, prodotti della pasticceria o dei forni: i prodotti tipici della provincia di Livorno sono su Paesi del Gusto, il portale del mangiare tipico italiano.

Pomodoro pisanello

Pomodoro pisanello

Il pomodoro pisanello è un prodotto tipico della Toscana. Questa variante del pomodoro, di forma schiacciata e costolata, è prevalentemente diffusa nelle province costiere della Toscana centro-settentrionale, ovvero Livorno e Pisa. La produzione del...

Acciughe marinate

Acciughe marinate

Materia prima: acciughe.Tecnologia di lavorazione: l'acciuga pulita, decapitata, eviscerata, tolta la coda, la lisca e la parte dorata viene messa nei contenitori di vetroresina con acqua corrente per ben tre passaggi. Fatta scolare, viene messa nel...

Nettare di Capraia, miele di Capraia

Nettare di Capraia, miele di Capraia

Descrizione sintetica del prodottoIl nettare di Capraia è un miele millefiori di consistenza fluida, leggermente opalescente, color ambra; il profumo è aromatico, leggermente floreale. Il sapore è lievemente amaro e si avverte...

Pecorino toscano da serbo

Pecorino toscano da serbo

Materia prima: latte intero di pecora. Alimentazione: foraggi verdi o affienati della zona di produzione.Tecnologia di lavorazione: si porta il latte ad una temperatura intorno ai 38 gradi, aggiungendovi caglio di vitello. Coagula in 20 minuti. Dopo...

Sgombro sott’olio (I versione)

Sgombro sott’olio (I versione)

Materia prima: sgombro.Tecnologia di lavorazione: gli sgombri decapitati ed eviscerati vengono lavati in soluzione di acqua e aceto leggermente salata. Si dividono a metà eliminando la spina dorsale. Si distendono su un panno pulito e su un piano...

Tartufo in salamoia

Tartufo in salamoia

Materia prima: tartufo sia bianco che nero.Tecnologia di preparazione: i tartufi vengono selezionati a mano, ripulitidalla terra con uno spuzzolino uno per uno, lavati, messi in barattoli. Siaggiunge la salamoia e si sterilizza in autoclave. Si...

Seguici su Facebook