Prodotti tipici della Toscana

Home » Prodotti » Pagina 2

La cucina della Toscana è arricchita e glorificata dalla presenza di innumerevoli prodotti tipici toscani, che si suddividono, in un’ottica di considerazione generale, in carni, salumi e formaggi.

È proprio alla carne che associamo la maggior parte dei prodotti toscani, ed è un pensiero non esattamente erroneo. Carni, frattaglie e preparazioni da esse derivate costituiscono una parte significativa dei prodotti tipici della Toscana che hanno ottenuto una certificazione PAT, IGP o DOP.

Salumi tipici toscani

Solo per i Prodotti agroalimentari tradizionali, infatti, parliamo di ben ottantuno prodotti, che vanno dall’agnello appenninico al Biroldo della Garfagnana, dal Budelluzzo di Grosseto al salame di Cinta Senese, passando per soppressate, spalle, prosciutti e pancette.

Proprio la Cinta Senese è una razza autoctona di parte della Toscana centro-meridionale, caratterizzata da una cinta di pelo più scuro, le cui carne sono così pregiate da aver permesso la realizzazione di salumi di altissima qualità.

Certamente poi non mancano i formaggi tipici toscani, come la caciotta della Lunigiana o i formaggi caprini che vengono preparati a Capraia, nel Mugello o sulle Apuane, citando poi in vario ordine i pecorini (come il pecorino di fossa), le ricotte e le crescenze.

Piatti e cibi tipici toscani

Molti piatti toscani della tradizione, come la fiorentina o la ribollita, hanno ormai raggiunto un grado di popolarità che supera anche i confini nazionali. Non è del resto un fenomeno isolato, ma sono molte le ricette della Toscana che meritano un approfondimento.

Vagamente somiglianti ai cannoli siciliani, i necci sono delle cialde di farina di castagne che vengono farcite con la ricotta, e fanno parte dei dolci toscani alla pari del panforte o della schiacciata fiorentina dolce.

Celebre anche la pappa al pomodoro o il cacciucco alla livornese, mentre sono altrettanto buoni – pur meno conosciuti – la torta coi becchi o gli spaghetti con le arselle; menzione d’onore invece per la panzanella, ricetta povera per eccellenza che in Toscana si arricchisce di elementi dissimili, ad esempio, dalla variante romana.

Leggi tutto

amaretti di Carmignano

Amaretti di Carmignano

Gli amaretti di Carmignano sono un prodotto tipico della Toscana. Vengono realizzati unicamente nell’omonimo comune della provincia di Prato. Descrizione sintetica del prodotto Si tratta di un dolcetto, grande...

Buccellato di Lucca

Buccellato di Lucca

Il buccellato di Lucca è un prodotto tipico della Toscana. Questo dolce, particolarmente diffuso nel lucchese, è preparato in zona e in varie forme e ricette sin dall’epoca romana. Cenni storici e curiosità sul...

Pomodoro pisanello

Pomodoro pisanello

Il pomodoro pisanello è un prodotto tipico della Toscana. Questa variante del pomodoro, di forma schiacciata e costolata, è prevalentemente diffusa nelle province costiere della Toscana centro-settentrionale, ovvero...

Marrone del Mugello

Marrone del Mugello IGP

Il marrone del Mugello IGP è un prodotto tipico della Toscana. Questa varietà di castagna, del genere Marrone fiorentino, si caratterizza per le dimensioni e per l’ottimo valore enogastronomico. Zona di produzione...

Pane toscano

Pane toscano

Il pane toscano è un prodotto tipico della Regione Toscana, realizzato secondo una antica ricetta che, dissimilmente da molte regioni italiane, non prevede l’utilizzo del sale nell’impasto. Può essere...

Cavolo toscano

Cavolo toscano

Il cavolo toscano, altrimenti detto “cavolo riccio nero”, è una varietà di cavolo (Brassica oleracea) che viene coltivata nella zona centro-settentrionale della Toscana. Si tratta di un prodotto tipico della...

Prosciutto di cinta senese

Prosciutto di cinta senese

Il prosciutto di cinta senese è un prodotto tipico della Toscana. È realizzato con le carni del maiale di cinta senese, una specie autoctona della provincia di Siena. Scheda prodotto. Prosciutto di cinta senese...

Alchermes

Alchermes

L’alchermes è un prodotto tipico toscano, risalente al Medioevo e oggi prodotto, a differenza del passato, con alcuni ingredienti naturali e altri di origine chimico-industriale. Alchermes: cos’è e come si...