Prodotti tipici dell'Umbria

Nella classifica dei prodotti tipici umbri c’è un vero incontro di eccellenze spontanee, figlie di una terra rigogliosa che in molti chiamano il Polmone verde d’Italia, e di produzioni del genio umano traslato nella cucina e sulle tavole.

Pianure, colline rigogliose, ma anche le vette dell’Appennino e le sponde del Lago Trasimeno: un arcobaleno topografico che si rispecchia nella peculiarità di una gastronomia straordinaria.

Gastronomia umbra

Nella gastronomia umbra troviamo tanti prodotti e materie prime di particolare interesse e rilievo organolettico, a partire dalla patata rossa di Colfiorito, dalla lenticchia di Castelluccio alla cipolla di Cannara.

Tesori della terra, alla pari del farro di Monteleone di Spoleto o della fagiolina del Lago Trasimeno, mentre tra i prodotti lavori troviamo già la crescionda, i mostaccioli, il Pampepato, i Passatelli e la torta di formaggio, servita generalmente nel periodo di Pasqua.

Dalle acque del più grande lago del Centro Italia si pescano anguille, carpe, latterini, lucci, persici e tinche, che contribuiscono alle ricette umbre a base di pesce, con primi e secondi piatti d’autore.

Le ricette tipiche della cucina umbra

Tra i piatti tipici umbri, possiamo distinguere tra:

  • Primi piatti, come gli agnolotti al sugo, le ciriole alla Ternana, le pappardelle al sugo di lepre o cinghiale e la pasta alla Norcina
  • Secondi piatti, tra i quali la galantina, la coratella d’agnello, la galantina e la porchetta (la cui origine è spesso dibattuta tra varie località umbre e Ariccia, alle porte di Roma)

Come è possibile notare, la presenza della carne e dei prodotti di norcineria è preponderante, per una cucina che ha fatto del rapporto con l’allevamento il suo punto di forza.

I dolci tipici umbri

Buonissimi e adatti a ogni momento dell’anno, i dolci dell’Umbria sono legati soprattutto alle festività, e anch’essi sono dei prodotti tipici umbri a tutti gli effetti.

Carnevale si mangiano le castagnole, le sfrappe e la crescionda spoletina, a Natale si prepara il pampepato e la cicerchiata, per la festa del papà è d’uopo servire le frittelle di San Giuseppe.

A Perugia il dolce tipico è il torcolo di San Costanzo, la ciambella che viene servita in occasione della festa patronale e che serve anche come base per la zuppa inglese, un dolce a strati di torcolo bagnato nell’alchermes e crema pasticcera.

Leggi tutto

Lenticchie

Lenticchie

(lens culinaris)Territorio interessato alla produzione: Comune di Foligno (altopiano di Colfiorito).Descrizione sintetica del prodotto: Seme piccolo multicolore, di forma rotonda schiacciata.Lavorazione, conservazione e stagionatura: Semina nei mesi...

Mostaccioli

Mostaccioli

Biscotti secchi al mosto, a forma di piccole ciambelle o di filette schiacciate.
 
Territorio interessato alla produzione: Regione Umbria.
 
Cenni storici e curiositàRicorrenze:Ottobre-novembre, periodo di produzione del mosto.

Olio Umbro – Colli del Trasimeno DOP

Olio Umbro – Colli del Trasimeno DOP

Area di produzione: L'Umbria è l'unica regione ad avere ottenuto la Denominazione di Origine Protetta per l'olio su tutto il suo territorio. La denominazione di origine controllata "Umbria", va accompagnata obbligatoriamente con una delle seguenti...

Montefalco DOC

Montefalco DOC

Zona di produzione: l'intero territorio del comune di Montefalco e parte dei comuni di Bevagna, Gualdo Cattaneo, Castel Ritardi, Giano dell'Umbria, in provincia di Perugia. Sono da considerarsi idonei unicamente i terreni collinari di buona...

Rosso Orvietano o Orvietano Rosso DOC

Rosso Orvietano o Orvietano Rosso DOC

Zona di produzione: in numerosi comuni della provincia di Terni e in particolare a OrvietoVitigni: Orvietano Rosso: uve Aleatico, Cabernet, Cabernet Franc, Cabernet Sauvignon, Canaiolo, Ciliegiolo, Merlot, Pinot Nero, Sangiovese, da soli o...

Guanciale o Barbozzo

Guanciale o Barbozzo

La guancia di suino, alla fine della lavorazione si presenta di forma triangolare, di medie dimensioni, di peso variabile dagli 800-1000 g., stagionato e ricoperto di pepe.   Territorio interessato alla produzione: Regione Umbria   Cenni...

Pane di Strettura

Pane di Strettura

Pane sotto forma di filone e/o di filetta.   Territorio interessato alla produzione: Comune di Spoleto.   Cenni storici e curiositàQuesto pane si prepara a Strettura, paese di circa 600 abitanti situato sui monti dello Spoletino. Il...

Anguilla del Trasimeno

Anguilla del Trasimeno

Corpo allungato, serpentiforme, rotondeggiante nella parte anteriore e compresso in quella posteriore. Coperto di piccole squame e abbondante muco. Può assumere vari colori, dorsalmente può essere bruno/verdastra, grigio/brunastra o...

Olive in salamoia

Olive in salamoia

Materia prima: olive verdi e nere scure non troppo mature.Tecnologia di lavorazione: le olive vengono messe in acqua fredda, cambiandolaparecchie volte, per un paio di giorni finchè non perdono il sapore amaro. Simettono poi in salamoia agginugendo...

Seguici su Facebook